motori>motogp

MotoGP: Jorge Lorenzo firma con la Honda, super team con Marquez

Il vincitore del Mugello lascia la Ducati e prenderĂ  il posto di Pedrosa, che ha comunicato il divorzio dalla casa giapponese

Jorge Lorenzo, pilota Ducati - Foto www.imagephotoagency.it

19:26 - 5 Giugno 2018

Clamoroso colpo di mercato per la Honda che ha ingaggiato Jorge Lorenzo per le prossime due stagioni. Alla fine la combinazione più pazza si è realizzata con il pilota della Ducati che formerà un super team con il suo amico Marquez. La trattativa è stata molto rapida e l’annuncio ufficiale è già atteso nelle prossime ore, quando Lorenzo firmerà un contratto sulla base di un biennale da circa 4 milioni a stagione.

A dare un ulteriore indizio alla chiusura di questa incredibile ipotesi, è stato l'annuncio ufficiale dell'addio di Pedrosa che dopo un rapporto lungo 18 anni ha lasciato la Honda. Un affare che comunque nessuno si aspettava perché Jorge Lorenzo, certo dell'addio con Ducati (che intanto ha confermato l'arrivo di Petrucci), sembrava destinato alla Yamaha con un mega sponsor come la compagnia petrolifera malese Petronas che gli avrebbe riservato una M1 ufficiale.

Un colpo a sorpresa e inaspettato, dopo diverse trattative andate a vuoto con altri piloti. Il primo a essere cercato era stato Johann Zarco, che però ha scelto la KTM. Poi è stato il turno di Andrea Dovizioso, che è rimasto in Ducati. Infine Mir, sul quale non è stata esercitata la prelazione, e Miller che rimarrà con la Pramac. Dopo questi passaggi a vuoto, la decisione di puntare dritto su Jorge Lorenzo, che nel frattempo era stato liberato dalla scuderia italiana nonostante il primo successo al Mugello, arrivato troppo tardi. Per la convivenza, proprio Marquez aveva chiesto un compagno forte e con l’arrivo di Lorenzo può ritenersi più che soddisfatto, il Dream Team fa già paura a tutti. 

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli