motori>motogp

MotoGP, Valencia: la presentazione

Ultimo atto della stagione 2018 a Valencia, dove Pedrosa correrà la sua ultima gara

Daniel Pedrosa - Foto www.imagephotoagency.it

12:11 - 14 Novembre 2018
Ultima fatica del mondiale, poi da lunedì sarà già 2019. Il Motomondiale 2018 si appresta a vivere il capitolo finale di una stagione che ha assegnato tutti i titoli iridati già prima della prova finale di Valencia: Marquez in classe regina, Bagnaia in Moto2, Martin in Moto3.
 
Conta solo la vittoria A Valencia non ci sarà classifica che conterà. A titolo assegnato, conterà solo vincere, e sarà così per Marquez, per Dovizioso, per Lorenzo (se riuscirà a prendere il via e soprattutto se sarà in condizione, cosa del tutto non scontata) e per i piloti Yamaha, con Rossi e Vinales che si giocano il terzo posto in classifica, anche se molto probabilmente entrambi baratterebbero volentieri la terza piazza in graduatoria in cambio del successo al Ricardo Tormo. Sono appena due i punti che separano in classifica Valentino e Maverick (il Dottore avanti 195 a 193), e la sfida tra i piloti delle M1 ufficiali rappresenta forse l'unico interesse dal punto di vista della classifica.
 
Pedrosa ai saluti Daniel Pedrosa a Valencia saluterà le corse, per dedicarsi poi al ruolo di collaudatore con la Ktm. Di fronte al pubblico spagnolo Camomillo vorrebbe avere un'uscita di scena degna della sua carriera, sarebbe bello per tutto il motociclismo che saluterebbe volentieri Daniel con un podio, lui lotterà per questo ma l'andamento di questa stagione rende la cosa molto difficile. Dani ci proverà, per regalare un'ultima gioia ai suoi tifosi, sulla pista che lo scorso anno gli ha regalato l'ultima vittoria ed anche l'ultimo podio.
 
Il circuito Inaugurato nel 1999, il tracciato di Cheste, nei pressi di Valencia, è dedicato a Ricardo Tormo, il pilota spagnolo due volte campione del mondo nella classe 500cc (nel '78 e '81). La pista misura 4005 metri e conta 14 curve.   
 
Albo d'oro Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa sono i più vincenti a Valencia, con i loro quattro successi. Due vittorie per Stoner e Rossi, poi un trionfo anche per Laconi, McCoy, Gibernau, Barros, Melandri, Bayliss e Marquez.  

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli