motori>motogp

MotoGP, Yamaha: chiusa la due giorni di test

Valentino Rossi, Maverick Vinales e Johann Zarco hanno completato gli ultimi test dell'anno per la MotoGP oggi a Sepang

Valentino Rossi - Foto www.imagephotoagency.it

19:16 - 28 Novembre 2017
Ultimi test dell'anno per la Yamaha, che ha scelto il circuito di Sepang in Malesia per testare le ultime novità 2018 arrivate direttamente dal Giappone. Maverick Vinales e Valentino Rossi sono scesi in pista  in sella all'M1 prototipo 2018, mentre il miglior rookie 2017 Johann Zarco ha corso sull'M1 2017. Ancora assente Jonas Folger. Un lavoro non facile sia per i piloti che per i meccanici, dato che la Yamaha, nel campionato appena concluso, ha avuto non pochi problemi, soprattutto sul bagnato. Pioggia che, come sempre a Sepang, non è mancata, agevolando quindi i piloti nel testare la potenza del nuovo motore e nel mettere a punto altri dettagli tecnici sfruttando le peculiarità del circuito malese.
 
Il punto cruciale dei test è stato soprattutto il motore, che ha portato i piloti a testare tipologie differenti in modo da capire meglio la strada da seguire per la realizzazione della definitiva specifica 2018. Le quattro moto a disposizione di ciascun pilota Movistar, oltre alle due per Zarco, sono servite anche per comparare diversi telai con specifiche 2016 e 2017, provando quindi diversi abbinamenti e raccogliendo molti dati utili a formare la M1 con cui disputeranno la prossima stagione. Al momento il motore sembra infatti non deludere i piloti, che invece hanno più di qualche perplessità ed incognita sul telaio. I prossimi test della Yamaha si svolgeranno in occasione delle prime prove ufficiali del 2018, di scena dal 28 al 30 gennaio sempre sulla pista malese.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli