Treccia o coda? A ogni sport la sua acconciatura

acconciatura sportiva
Courtesy of©SolStock/iStock

Durante l’allenamento i capelli vanno tenuti legati: è una questione di praticità ma non solo. I consigli dell’hair stylist Federico Faragalli

La vanità è donna. Spesso, quando ci si prepara per un’uscita serale, si passa molto tempo davanti allo specchio al fine di realizzare un perfetto make-up nonché un’ acconciatura ordinata. Quando giunge il momento di fare sport, invece, cosa succede? Le attenzioni vengono meno? No, non bisogna mai rinunciare alla propria femminilità. Il discorso vale per chi si allena occasionalmente ma anche per le sportive professioniste che, tra allenamenti e partite, passano molto tempo sul campo da gioco.

I capelli devono essere acconciati con le dovute attenzioni. E’ una questione di praticità ma anche, ovviamente, di stile. Ogni disciplina però ha le sue regole. A fare luce sull’argomento è stato il noto hair stylist romano Federico Faragalli, un vero e proprio imprenditore della bellezza il cui tocco magico, passerella dopo passerella, ha valorizzato i volti più belli del fashion system.

Dalla boxe al basket, a ogni sport la sua acconciatura

Se parliamo di atletica o magari di boxe, via libera alla treccia. E’ l’acconciatura perfetta per chi pratica sport individuali. Avete mai sentito parlare delle boxer braids ovvero delle trecce da pugile? Parliamo di un’acconciatura caratterizzata da riga centrale e da una doppia treccia che parte dall’attaccatura e rimane aderente alla testa. Perché sceglierla? Tiene i capelli in ordine. Al fine di prolungarne la tenuta, è possibile fissarla con della cera.

Fructis Style Manga Putty Cera, Confezione da 3 x 150 ml
Fructis Style Manga Putty Cera, Confezione da 3 x 150 ml
Prezzo: EUR 13,64


Per quel che concerne invece gli sport di squadra, come basket, pallavolo e calcio, la coda di cavallo è l’indiscussa protagonista. L’utilizzo di prodotti fissanti, come gel, lacche e cere, è decisamente utile al fine di tenere testa a nemici come il sudore. Via libera agli accessori: anche quelli più frizzanti e colorati. Se si opta per degli elastici, l’importante è non stringerli troppo. “Qualora si sentisse anche solo un leggerissimo fastidio è bene allentarli” – suggerisce l’hair stylist. Ebbene sì, in men che non si dica è possibile ritrovarsi a fare i conti con un fastidioso mal di testa.

Elastici per capelli? I modelli a cui resistere è impossibile

Chignon, i capelli si vestono di eleganza

Che dire invece dello chignon? E’ l’acconciatura perfetta per le ballerine nonché per le pattinatrici sul ghiaccio. Urla eleganza e femminilità. Anche qui, al fine di assicurare all’acconciatura una lunga durata, è bene armarsi di accessori, forcine in primis, nonché della famosa retina contenitiva.

Attenzione però. Prima di acconciarli, i capelli andrebbero lavati con la massima cura. Chi pratica quotidianamente attività fisica, infatti, tende a lavarsi i capelli un po’ troppo spesso motivo per cui lo shampoo deve essere rigorosamente delicato. Al fine di non rendere il cuoio capelluto soggetto a irritazioni, sarebbe opportuno prediligere detergenti neutri. Ottimi risultati si ottengono anche ricorrendo a trattamenti pre-shampoo a base di olio di jojoba, avocado, oliva, mandorla etc. da tenere in posa durante l’allenamento. Si lascia agire l’impacco per poi risciacquarlo a fine sessione. La chioma risulterà più idratata e meno stressata. Il discorso interessa soprattutto chi hai i capelli tinti: l’ossidazione, infatti, tende a seccarli.

Efalock - Forcine per capelli Duchesse, 50 mm, 1 confezione da 100 pz, colore: marrone
Efalock - Forcine per capelli Duchesse, 50 mm, 1 confezione da 100 pz, colore: marrone
Prezzo: EUR 4,75
Stai risparmiando: EUR 5,07!