Cinema e basket, i film che ci emozionano sempre

cinema-e-basket

Cinema e basket.

Sono cinque i film sulla pallacanestro che ci emozionano tutte le volte che li vediamo. Commedie, drammi e uno storico film che mescola animazione e live action. Eccoli a seguire, siete d’accordo con noi?

Voglia di vincere, di Rod Daniel (1985)

Win in the end” (Vinci alla fine) è il ritornello della canzone di Mark Safan che sentiamo nel finale di Voglia di vincere. Uno dei film più folli degli anni Ottanta con un Michael J. Fox che passa da sfigato a ragazzo più interessante del suo liceo. Come? Diventando un licantropo! Al centro della storia c’è il torneo scolastico di pallacanestro nel quale il ragazzo imparerà a farsi valere. Anche senza i suoi super-poteri. Amato e mai dimenticato. Con un (brutto sequel) e una serie TV vissuta per sei stagioni.

12,90€
disponibile
3 nuovo da 12,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Aprile 2019 18:41

Colpo vincente, di David Anspaugh (1986)

Quanto ci manca Gene Hackman, ritiratosi dal mondo del cinema da ormai quindici anni! Lo rivediamo volentieri tutte le volte che un suo film passa alla TV. Colpo vincente è uno dei suoi lavori che rapidamente entrano nel cuore. Hackman interpreta un allenatore appena arrivato in una cittadina dell’Indiana che, aiutato dall’ubriacone locale (Dennis Hopper, nominato all’Oscar per il ruolo), porterà la squadra di pallacanestro del liceo a vincere.

10,39€
disponibile
1 nuovo da 10,39€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Aprile 2019 18:41

Chi non salta bianco è, di Ron Shelton (1992)

La coppia formata da Wesley Snipes e Woody Harrelson al centro dello schermo per una commedia diventata un piccolo cult degli anni Novanta. Due protagonisti che vivono di basket di strada e per guadagnarsi da vivere scommettono sul loro talento di giocatori di pallacanestro. Il film è diretto da Ron Shelton, un autore che più volte ha dimostrato di saper girare grandi film sullo sport: suoi sono anche Bull Durham – Un gioco a tre mani e Tin Cup, entrambi interpretati da Kevin Costner rispettivamente sul campo da baseball e su quello da golf.

Space Jam, di Joe Pytka (1996)

Uno dei pochi monumenti cinematografici ai Looney Tunes e l’unico monumento del cinema a Michael Jordan. Combinazione vincente per un film in cui il vero Jordan si ritrova a recitare con Bugs Bunny, Daffy Duck, Silvestro, Wile E. Coyote e tanti altri. Tutti giocatori di una squadra di pallacanestro che dovrà salvare l’NBA vincendo una partita. Nel cast del film anche glorie del basket degli anni Novanta come Charles Barkley, Patrick Ewing, Shawn Bradley, Larry Johnson, Muggsy Bogues. E poi c’è anche il leggendario Bill Murray a cui bastano 5 minuti per rubare la scena a tutti quanti. Divertimento garantito.

16,99€
disponibile
2 nuovo da 16,99€
1 usato da 13,27€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Aprile 2019 18:41

He Got Game, di Spike Lee (1998)

Un padre in galera e un figlio con grandissimo talento sul campo di basket. E i potenti del mondo della pallacanestro vogliono manipolarlo al fine di averlo nel loro team. Saranno pronti a tutto perfino a far uscire il padre di galera con un permesso speciale. Un durissimo e bellissimo scontro tra padre e figlio e una potente riflessione sulla corruzione nel mondo del basket. Il cinema di Spike Lee ai suoi livelli più alti. Le lacrime scorreranno sul vostro volto. Un capolavoro.

10,40€
disponibile
2 nuovo da 10,40€
1 usato da 10,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 23 Aprile 2019 18:41