Sharapova, Giorgi e le altre tenniste da terzo turno ruggente

Sharapova, Giorgi: le tenniste da tenere d'occhio agli Australian Open
Getty Images

Australian Open con poche sorprese nel circuito femminile. Ma c’è il grande tennis delle favorite

Sharapova e Giorgi sono le ragazze degli Australian Open che più stanno catturando l’attenzione del pubblico di Melbourne e parte di quello italiano. Mentre il torneo procede quindi verso il terzo turno, ecco perché dobbiamo tenere d’occhio insieme ad alcune illustri colleghe.

LEGGI ANCHE: FEDERER A CACCIA DI RECORD

Sharapova: la scalata della tigre

Masha è senza freni e sta giocando bene la sua partecipazione agli Open d’Australia. Venerdì 18 gennaio all’alba secondo l’ora italiana affronterà Caroline Wozniacki in un terzo turno che si preannuncia davvero avvincente perché vedrà in campo due regine del tennis. Masha ha superato i due turni senza troppa fatica ed è apparsa in ottima forma nel primo torneo Open della stagione. Contro la svedese Peterson ha vinto 6-2, 6-1, e il primo set è stato vinto in appena 36 minuti circa di gioco. Con la Wozniaki – campionessa in carica – non sarà certo una passeggiata ma aspettiamo con trepidazione di vedere le due giocatrici in campo.

Camila Giorgi: l’italiana che conta

La Giorgi sta giocando un ottimo tennis. La 27enne di Macerata attualmente al numero 28 del ranking mondiale ha sconfitto una avversaria giovane come la 17enne polacca Iga Swiatek in meno di un’ora di gioco. Si tratta di un momento d’oro per la giocatrice che in conferenza stampa ha dichiarato di star giocando il suo miglior tennis.

Ultimo aggiornamento il 23 Aprile 2019 18:23

Sloane Stephens: l’americana a cui piace Murray

La numero 5 del mondo ha sconfitto Timea Babos con un punteggio di 6-3 6-1. Ora affronterà Petra Martic al prossimo turno. Non è una sorpresa il terzo turno per una campionessa in alto nel ranking e del resto questa prima fase del torneo ha riservato ben poche sorprese nel femminile. La Stephens però ha attirato l’attenzione del pubblico anche perché ha elogiato Andy Murray dopo l’annuncio dell’addio al tennis descrivendolo come una delle persone più divertenti del circuito e non come una persona fredda come lo vorrebbero in tanti. Insomma, dentro e fuori dal campo ha detto la sua.

Ultimo aggiornamento il 23 Aprile 2019 18:23