Boxe, la dieta della ‘regina del ring’

boxe
Courtesy of©EpicStockMedia/iStock

Prima di allenarsi, è bene fornire al corpo la giusta dose di energia ma senza appesantirsi: ecco cosa mangiare

La boxe, o pugilato che dir si voglia, è uno sport da combattimento antichissimo noto (e praticato) già ai tempi degli antichi Romani. Ieri come oggi continua ad avere un grande seguito: e non sono solo gli uomini a indossare i guantoni. Anche le donne, infatti, ne sono attratte. Parliamo di uno sport completo che permette di allenare il fisico, liberare la mente e allontanare lo stress.

Boxe, cosa mangiare

La pratica, essendo impegnativa, comporta un notevole dispendio energetico. Al fine di ottimizzare le proprie performance, è bene seguire un’adeguata alimentazione. Via libera ai carboidrati (dovrebbero rappresenta circa il 50% delle calorie giornaliere). Nel pasto pre-allenamento (da consumare 2-3 ore prima), bisognerebbe prediligere carboidrati a lento assorbimento come cereali integrali, pane e pasta integrali. Il motivo? Consentono un rilascio di energia che si prolunga nel tempo.

Da non sottovalutare poi l’importanza delle proteine (latte, yogurt, uova, carne bianca, pesce etc.) la cui percentuale dovrebbe essere pari al circa il 30% delle calorie. Sono importanti soprattutto dopo l’allenamento perché consentono un migliore recupero muscolare.

La Guida Completa all'alimentazione nella Boxe: Massimizza il tuo Potenziale
La Guida Completa all'alimentazione nella Boxe: Massimizza il tuo Potenziale
Prezzo: Vedi su Amazon.it


Dieta da campione, meglio bilanciare i nutrienti

Utile anche l’assunzione di alimenti contenenti lipidi (20% delle calorie totali), preferibilmente acidi grassi monoinsaturi (olio di oliva) e polinsaturi come Omega 3, Omega 6 (pesce, frutta secca etc.). Meglio limitare, invece, quelli saturi (burro, carni grasse etc).

Altro suggerimento è quello di non cedere alla gola (no ai pasti troppo abbondanti) evitando di appesantirsi troppo. La stanchezza è nemica dello sportivo.

Vuoi praticare boxe? Ecco i migliori guantoni da ring

Ça va sans dire, mai dimenticare l’importanza dell’idratazione: proprio così quando ci si allena bisogna fronteggiare la sudorazione e prevenire la disidratazione. Come? Bisognerebbe bere almeno due litri di acqua al giorno. Al fine di avere delle linee guida precise da seguire, sarebbe opportuno rivolgersi a un nutrizionista.

LEONE 1947 Flash, Guantoni da Boxe Donna, Fuxia, M
LEONE 1947 Flash, Guantoni da Boxe Donna, Fuxia, M
Prezzo: EUR 25,00