Serie A, l’Atalanta di Zapata cerca conferme a Frosinone

Zapata

Tre punti per la salvezza, tre punti per l’Europa. Frosinone e Atalanta si affrontano mosse da motivazioni sicuramente diverse, ma ugualmente importanti. I ciociari sono penultimi con soli 10 punti raccolti nel girone di andata. Hanno fatto peggio del Chievo, che sul campo ne ha conquistati 11 ma è ultimo per i tre di penalizzazione. La salvezza, ad oggi, è distante sei lunghezze. Sta decisamente meglio l’Atalanta di Gasperini, dato che è ottava con 28 punti, a quattro dal quarto posto, che significa Champions League. Le due formazioni scenderanno in campo domenica 20 gennaio, ore 12:30. Match in diretta su DAZN.

Clicca qui e inizia il tuo mese gratuito su DAZN

Serie A, qui Frosinone: Ciano squalificato, c’è Campbell

Marco Baroni dovrebbe optare per un 3-5-2, nonostante le assenze. Davanti a Sportielli, infatti, sicuri del posto i soli Goldaniga e Krajnc. L’altro centrale potrebbe essere Ariaudo, che però non è al top. Pronto, in caso di necessità, l’ex Samp Salamon. Sulle corsie laterali Beghetto e Zampano, anche se Ghiglione insidia il secondo. In mezzo, Chibsah, Maiello e Cassata. Davanti ci sarà Campbell al posto dello squalificato Ciano, probabilmente affiancato da Daniel Ciofani. In alternativa, Pinamonti.

Serie A, qui Atalanta: Zapata con Ilicic e Gomez

Dopo il successo in Coppa Italia a Cagliari, l’Atalanta potrebbe confermarsi dalla cintola in su. Sarà come sempre 3-4-2-1, con Toloi, Palomino e Mancini davanti a Berisha. Il centrale italiano, però, potrebbe lasciare il posto a Masiello. Conferma per Freuler al fianco di De Roon, così come per Hateboer sulla fascia destra. Da sciogliere il dubbio sull’out opposto, Castagne e Gosens si giocano una maglia. Tridente offensivo confermato: Ilicic e Gomez alle spalle di Duvan Zapata.

Le statistiche di Frosinone e Atalanta

Due i precedenti giocati in terra ciociara dal 2011 ad oggi, uno in B e uno in A. L’Atalanta è imbattuta, il Frosinone non ha mai segnato: 0-1 la prima sfida, 0-0 la seconda. Crediamo che questa volta ci saranno decisamente più reti, almeno stando alle statistiche stagionali delle due squadre. Sì, perché il Frosinone segna poco in casa, è vero, ma subisce tanto: 6 reti fatte, 16 incassate in nove gare. In trasferta, invece, l’Atalanta è una macchina da gol: 24, a fronte di 20 subiti in 10 partite.