Climbing Expo 2019, a Milano la seconda edizione

Climbing Expo 2019

Esperti di arrampicata e appassionati del relax d’altura, questo weekend fareste bene a tenervi liberi e a prenotare un biglietto per la due giorni del Climbing Expo 2019. Venerdì 25 e sabato 26, presso la palestra UrbanWall di via Gramsci 19 di Pero, alle porte di Milano, avrà luogo la seconda edizione dell’evento che ambisce a diventare “una tappa fondamentale nel panorama internazionale dell’arrampicata“. Dedicato a “scalatori, alpinisti, frequentatori di falesie, di blocchi, di pareti o semplicemente amanti del trekking e della Montagna in tutta la sua bellezza”.

Consigli.it per voi: Montagna, tutto ciò che occorre per una gita

La nazionale olimpica Cinese e gli ospiti della seconda edizione

Principalmente una grande festa, una sorta di paradiso per la grande tribù del movimento della scalata, in costante crescita anche grazie a kermesse come questa. Un vero e proprio festival che si presenta ai suoi fan con delle novità interessanti e grandi ospiti, a partire dalla squadra Olimpica della Repubblica Popolare Cinese. Che in collaborazione con gli istruttori della palestra apriranno le danze alle 16 di venerdì con una sessione di allenamento degli atleti Juniores della Kundalini. A seguire ci sarà la possibilità di conoscere le storie di personaggi del calibro di Stefano Ghisolfi (che con la compagna Sara Grippo ha affrontato la Perfecto Mundo spagnola piazzandosi nella top5 dei climber mondiali) e Laura Rogora (diciottenne campionessa mondiale giovanile e prima arrampicatrice italiana a un’Olimpiade). O come Jakob Schubert (tre volte campione del mondo) e Jessica Pilz (neo-campionessa del mondo). E ancora Stasa Gejo, Anak Verhoeven, Kilian Fischhuber, Mina Markovic, Gabriele Moroni, Katja Kadić, Marcello Bombardi, Jacopo Larcher e Barbara Zangerl, che parleranno dell’impresa sull’Odyssee, difficilissima via sulla Nord dell’Eiger.

33,90€
disponibile
2 nuovo da 33,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Agosto 2019 04:23

Tra le novità, tanti Workshop

Ma oltre ai principali protagonisti del verticale, grande spazio sarà dato agli incontri e alle esperienze che tutti potranno condividere nei workshop di sabato. In sessioni di 45 minuti ciascuna potrete partecipare alle diverse Experience: La Lead (per scalare con alcuni dei top climber invitati); la Boulder (per scoprire i segreti degli esperti sui blocchi al tuo fianco); la Life on the wall (per affrontare una Bigwall, issandosi su corde fisse e simulando vie multi-pitch); alla divertente Trad Experience (un approfondimento su materiali e tecniche di progressione). O, ancora: Dry Tooling Experience (con esercizi fisici e psicologici che vi permetteranno di conoscere meglio la disciplina che unisce l’arrampicata su ghiaccio e su roccia), Physio-Climbing (per conoscere a affrontare la sindrome da sovraccarico e le diverse fasi di un allenamento) e Metodologie d’Allenamento (relativo al training a secco dell’arrampicata sportiva), oltre a Paraclimbing (nel quale vedrete all’opera tre atleti con diverse disabilità o vi mettere alla prova con una mano in tasca, un solo piede, o bendati) e Sicurezza in sosta (sulle manovre base di corda).

Consigli.it per voi: Belle & Sebastien, film e romanzi per scoprire la saga francese

17,15€
21,00
disponibile
4 nuovo da 17,15€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Agosto 2019 04:23

Lo spettacolo continua, grazie a partner e sponsor

Ma tra le tante occasioni per scoprire i propri limiti e come superarli, sarà interessante ascoltare gli invitati al Talk&Video Show ‘Le ali sulle dita’ – con alcuni dei nomi già citati e altri ospiti a sorpresa – e seguire le avvincenti gare di MCE-UW Lead e Boulder, disponibili anche in Live Streaming sul sito 2019.milanoclimbingexpo.com (e successivamente all’interno di Icarus, programma di SKY Italia dedicato allo sport). Tra tanti ritorni – di grandi campioni e appuntamenti – e occasioni uniche, sarà comunque bene ‘pre-registrarsi’ ai vari eventi. Considerando la possibilità di partecipare a più workshop contemporaneamente (fino a tre ore complessive). E senza dimenticare che, se l’ingresso alla manifestazione è gratuito per i semplici spettatori, i prezzi per chi desiderasse cimentarsi con scalate e prove di vario genere vanno dai 5 ai 12 euro, mentre al prezzo di 15 euro sarà possibile acquistare l’esclusiva t-shirt dell’evento… Quest’anno sponsorizzato da La Sportiva, Climbing Technology, Vibram, Oliunìd, Terra Cielo Mare, Alpstation Milano, Entre-Prises, Doc Rock, Flathold, XCULT, Kilter, Agripp, Blue Pill, Escape Climbing, Friction, Kando e Green People.

Di seguito il programma completo:

venerdì 25 gennaio

16:00> apertura di Milano Climbing Expo 2019
16:00-17:45 > training session per i giovani atleti della Kundalini
17:45-18:00 > esibizione di trial bike di Andrea Pilo
18:00-21:00 > qualifiche gare MCE19 Lead e Boulder
21:00-23:00 > talk&video show “Le ali sulle dita”

sabato 26 gennaio

10:00-12:30 e 14:00-15:30 > Workshop aperti a tutti (per le iscrizioni vedere il sito ufficiale)
16:00-22:00 > finali gare MCE19 Lead e Boulder
a seguire premiazioni e festa con DJ Set