Super Bowl, Rams contro Patriots su DAZN

Super Bowl
Istock

Dopo una lunga stagione vissuta su DAZN, la NFL è pronta a decretare i suoi campioni. Nella notte tra domenica 3 e lunedì 4 febbraio, a partire dalle 0:30, andrà in scena, al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta, il Super Bowl LIII. Si sfideranno i i Los Angeles Rams di Jared Goff e i New England Patriots della leggenda Tom Brady.

CLICCA QUI E INIZIA IL TUO MESE GRATUITO SU DAZN

super bowl

Super Bowl LIII, chi è la favorita

Patriots, all’undicesimo Superbowl, con cinque anelli vinti. Sono loro i favorit. Giocano gioca il terzo consecutivo (come Buffalo Bills 1990-93 e Miami Dolphins 1971-73) e schierano la stella di questo sport, il veterano Tom Brady. Il più grande quarter back della storia che, a 41 anni, disputerà addirittura il nono Super Bowl. Mentre il rivale di ruolo di Los Angeles, Jared Goff, 24 anni, è alla prima finale. I californiani sono al quarto Super Bowl, ne hanno vinto solo uno. In stagione hanno segnato più punti dei Patriots (587 a 436), ma ne hanno concessi più degli avversari (384 contro 325).

Rams vs Patriots, la grande rivincita

Questa finale è la rivincita del Super Bowl XXXVI (3 febbraio 2002, vinto dai Patiors). Brady è l’unico ancora presente nei due roster, come l’allenatore dei Patriots, Bill Belichick. Anche lui è al nono Superbowl, ed è molto più anziano del rivale in panchina, Sean McVay: 66 anni contro 33. La rivalità Boston-Los Angeles è una delle più accese dello sport americano (si pensi a Celtics e Lakers nel basket).

Super Bowl su DAZN

La piattaforma di streaming trasmetterà in diretta l’evento sportivo più mediatico a livello internazionale, con collegamento a partire dalla mezzanotte per seguire tutta la cerimonia di apertura. I fan della NFL potranno scegliere di vivere la sfida con il commento in italiano di Matteo Gandini e Roberto Gotta, che saranno affiancati da Roberto Marchesi, o con quello originale in inglese. E in più, nell’intervallo, spazio allo spettacolare half-time show, che vedrà protagonisti sul palco i Maroon 5 e il rapper Travis Scott.