Stellone nel caos, Palermo all’esame Foggia

Stellone
Istock

L’occasione per il Foggia. I pugliesi, quartultimi per via della pesante penalizzazione, fanno visita al Palermo nel posticipo della 22^ giornata del campionato di Serie B. I rosanero alla vigilia di questo turno si sono presentati da primi, ma sono reduci da due sconfitte di fila contro Salernitana e Cremonese. Un doppio ko arrivato proprio mentre, a livello societario, regna il caos. Dimissioni, rivoluzioni a ogni livello. Ora rischia anche il tecnico Stellone, nonostante il primo posto. Le due formazioni scenderanno in campo lunedì 4 febbraio, ore 21. Match in diretta esclusiva sulla piattaforma DAZN.

Clicca qui e inizia il tuo mese gratuito su DAZN

Serie B, qui Palermo: Stellone senza Nestorovski

Il Palermo non sta sicuramente vivendo un momento fortunato. Il suo capocannoniere, ossia l’attaccante macedone Ilija Nestorovski, è ai box per infortunio. Al suo posto, Stellone dovrebbe optare ancora per Puscas, con Trajkovski e Falletti a supporto. Nel 4-3-2-1 dell’ex tecnico del Frosinone ci sarà Brignoli tra i pali, protetto da Szyminski e Bellusci, con i veterani Rispoli e Aleesami sulle fasce. Haas, Jajalo e Chochev i tre di centrocampo.

49,99€
non disponibile
Ebay.it

Serie B, qui Foggia: pugliesi aggrappati a Mazzeo

Sarà 4-3-2-1 anche per Pasquale Padalino. Il tecnico del Foggia, infatti, cercherà punti in Sicilia con il consueto modulo. Leali in porta, Ngawa terzino destro e Ranieri terzino sinistro. La coppia di difensori centrali sarà formata da Loiacono e Martinelli. Greco in cabina di regia, con Gerbo e Kragl mezzali. Galano e Deli proveranno a imbeccare bomber Mazzeo, il capocannoniere della squadra insieme a Iemmello e Oliver Kragl. Tutti con quattro centri.

Le statistiche di Palermo e Foggia

Solo un precedente recente, giocato negli ultimi 20 anni, tra Palermo e Foggia al Renzo Barbera. Risale allo scorso anno, 12 febbraio 2018: 1-2 per i pugliesi, con gol di Nestorovski su rigore. Vantaggio rosanero reso vano dal rosso rimediato a 20′ dalla fine da Coronado. Di Duhamel e Kragl le reti della rimonta ospite.

In questa stagione il Palermo ha perso solo una volta in casa, contro la Salernitana, nell’ultimo turno casalingo. Diciotto reti segnate e otto subite in dieci gare interne.

Il Foggia fa fatica in trasferta: 8 punti in dieci gare esterne, con otto gol segnati e sedici subiti. Ma c’è fiducia dopo lo 0-2 rifilato al Carpi nell’ultimo turno fuori casa.