Definiti i gironi, grande attesa per l’Italia nella Coppa Davis dalla nuova formula

PHILIPPE HUGUEN/AFP/Getty Images

Nata nel 1900, dopo 107 edizioni siamo a un momento importante nella storia della Coppa Davis. E della nostra nazionale di tennis, che si è guadagnata il diritto a disputare gli incontri finali del World Group del prossimo novembre sconfiggendo l’India nel turno preliminare di inizio febbraio. Da quest’anno, infatti, la competizione si presenta nella sua nuova formula – sponsorizzata anche dalla Liga spagnola di calcio e da Lexus – che vedrà scontrarsi sedici team nei gironi definiti dal sorteggio di San Valentino.

Sarà Italia contro Nord America

Dalla cerimonia tenutasi alla Real Casa de Correos di Madrid, infatti, sono usciti i sei gironi da tre squadre che daranno il via alla fase finale in programma dal 18 al 24 novembre alla Caja Magica, il centro sportivo multifunzionale della capitale spagnola, situato sulle rive del Manzanarre. La nostra nazionale era compresa nella cosiddetta seconda fascia (con Spagna, Germania, Serbia, Australia e Kazakistan), e se la vedrà contro Stati Uniti e Canada nel duro girone F. Una prova comunque impegnativa, considerato che le teste di serie erano Francia e Croazia – in quanto finaliste dell’edizione 2018, vinta da questi ultimi – con le quattro migliori classificate nell’ultimo ranking per nazioni: Belgio, Stati Uniti, Argentina e Gran Bretagna (le due Wild Card).

Leggi anche: Tennis, stagione al via: Come cambiano gli outfit dei tennisti più famosi

Un lungo percorso, una selezione durissima

Nella precedente fase di qualificazione, avevano abbandonato questa Coppa David del nuovo corso Brasile, Uzbekistan, Bosnia ed Erzegovina, India (come detto), Ungheria, Svizzera, Portogallo, Repubblica Ceca, Svezia, Austria, Slovacchia e Cina. E prima di loro, le tante nazionali delle ‘Zone’ Americana, Asia/Oceania ed Europa/Africa escluse dai turni di aprile e settembre. Non un risultato da poco, dunque, l’esser riusciti a rientrare nella ristretta cerchia che si disputerà l’Insalatiera numero 108

Ultimo aggiornamento il 19 Marzo 2019 21:19

Ancora novità in vista del 2020

Quest’anno si è registrato inoltre l’ingresso di due sponsor nuovi ed importanti come La Liga (praticamente la Serie A di calcio spagnola) e – in extremis – Lexus, che si sono andati ad aggiungere alle già note BNP Paribas e Adecco. Ma oltre alle novità di quest’anno, altre se ne annunciano per l’edizione del 2020, che di nuovo si concluderà a Madrid (per le successive, verranno comunicati dettagli.

Leggi anche: Fabio Fognini va alla conquista di Auckland in Armani

Dopo l’eliminazione ai quarti dell’anno scorso – e memori delle sei finali giocate (di cui una vinta, nel 1976) – i nostri azzurri saranno chiamati a guadagnarsi almeno l’accesso ai Playoff della prossima edizione, evitando di terminare nelle ultime due posizioni. O direttamente alla fase finale, se dovessero arrivare tra le prime quattro di queste Finals. Che sembrano già assicurare un indubbio vantaggio per allenatori e federazioni che sapranno con precisione come organizzarsi. A differenza del passato, quando i giocatori non sapevano quando avrebbero giocato, né dove, se in casa o fuori.

17,00€
20,00
disponibile
7 nuovo da 16,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Marzo 2019 21:19

Regole e tabellone

Gli scontri con Stati Uniti e Canada – come quelli di tutti gli altri gironi – vedranno impegnati due singolaristi e un confronto di doppio… tutti giocati al meglio dei tre set (con il tie-break previsto anche nel parziale decisivo). A ogni vittoria si assegnerà un punto, anche in caso di 2-0, visto che sarà utile a determinare le due migliori seconde. Che nei quarti incontreranno le vincitrici dei gironi A e B (ipoteticamente Francia o Croazia, o chissà Spagna). In caso di parità verranno considerati i match vinti, poi i set ed infine i game, con il risultato dello scontro diretto a dirimere eventuali ulteriori ex aequo. I quarti di finale saranno poi completati dalle sfide tra le prime dei gruppi C e D con le prime dei gruppi E e F.

Consigli.it per voi: Videogiochi sul tennis, i 10 migliori titoli in vendita su Amazon

Tutti i gironi della Fase Finale della Coppa Davis 2019

Francia; Serbia; Giappone
Croazia; Spagna; Russia
Argentina; Germania; Cile
Belgio; Australia; Colombia
Gran Bretagna; Kazakistan; Olanda
Stati Uniti; Italia; Canada

13,60€
16,00
disponibile
7 nuovo da 12,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Marzo 2019 21:19