Nuoto, tanto benessere in un solo sport

benefici del nuoto
istockphotos

Si dice che il nuoto è ‘uno sport completo’, ma cosa significa?

Tutti gli sport fanno bene alla salute. Ma alcuni sono più traumatici di altri, mentre certi richiedono di utilizzare una parte del corpo più di altre. Quando si dice che è il nuoto è uno ‘sport completo’ si intende sottolineare il fatto che il corpo è interamente coinvolto, e i suoi benefici si fanno sentire sia sul fisico che sulla mente, mentre i traumi sono rari, se non inesistenti. Lo possono praticare tutti, bambini, anziani inclusi, donne in gravidanza. Ecco dunque perché fa bene andare in piscina: i benefici del nuoto punto per punto.

14,59€
27,99
disponibile
1 nuovo da 14,59€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Marzo 2019 10:09

I benefici del nuoto

Articolazioni. Grazie al sostegno dell’acqua, si esercitano le articolazioni senza sovraccaricarle o sollecitarle in modo traumatico – a meno che non si nuoti facendo dei movimenti sbagliati, ma questo vale per qualsiasi attività fisica. Sono pressoché inesistenti gli infortuni ossei. Il nuoto è anzi consigliato come terapia in caso di artrosi.

Muscoli. Tutto il corpo è coinvolto nella nuotata. Ecco che ogni muscolo viene esercitato e tonificato se si eseguono tutti gli stili correttamente. Inoltre, l’assenza di gravità permette di attivare anche muscoli apparentemente non utilizzati (addominali, dorsali, piccoli muscoli delle mani e dei piedi).

8,99€
13,00
disponibile
1 nuovo da 8,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Marzo 2019 10:09

Cuore e polmoni. Alternare respirazione e apnea è un ottimo esercizio per rinforzare l’apparato cardio-circolatorio. Si potenzia inoltre la capacità polmonare, mentre aumentano i battiti e si bilancia la pressione sanguigna.

Mente. Nuotare allevia lo stress, rilassa e calma. Non solo perché aumenta la produzione di serotonina, l’ormone della felicità. Ma anche perché il contatto con l’acqua, l’assenza di rumore, l’estraniarsi dal mondo, vasca dopo vasca, permette di entrare in una dimensione dove si ascolta esclusivamente il proprio corpo. Un’attività che agisce come una sessione di meditazione.

Varie. Secondo alcuni studi nuotare aiuta a regolare la glicemia e il colesterolo. Inoltre, il nuoto favorisce il sonno. Aiuta a perdere peso e tonificare. Innalza l’autostima: il fatto di essere così spesso a contatto con il proprio corpo semi-nudo migliora la percezione di sé stessi. Insomma, i benefici del nuoto sono davvero tanti.