Immobile per la Champions, la Lazio vuole il derby

Immobile
Getty

Sei punti nelle ultime cinque giornate, sette lunghezze di ritardo dal quarto posto. La Lazio di Simone Inzaghi è indubbiamente alle prese con un momento difficile della stagione. Mancano i gol, soprattutto quelli di Ciro Immobile, come dimostra anche lo 0-0 interno nella semifinale di andata di Coppa Italia contro il Milan. I biancocelesti hanno giocato meglio rispetto ai rossoneri, ma senza riuscire a pungere. Cinque gol nelle ultime cinque giornate, uno a partita anche contro Frosinone ed Empoli, le due peggior difese della Serie A. Ora arriva il derby, che vale una fetta importante della stagione. Fischio d’inizio sabato 2 marzo alle ore 20:30, in diretta esclusiva sulla piattaforma streaming DAZN.

Segui live e in esclusiva Lazio-Roma su DAZN. Attiva subito il tuo mese gratis

Ultimo aggiornamento il 21 Ottobre 2019 12:34

Immobile, febbraio senza gol

Il dato più preoccupante riguarda il reparto offensivo. Poca concretezza sotto porta, una sola rete segnata nelle ultime quattro gare ufficiali tra campionato e coppe, in cui sono arrivate tre sconfitte e un pareggio. Immobile adesso è chiamato a una risposta forte nel derby contro la Roma. La Lazio ha infatti una partita da recuperare (con l’Udinese) rispetto alle altre concorrenti per l’Europa. La squadra di Inzaghi vincendo contro i giallorossi andrebbe a tre lunghezze dai rivali, con il recupero da giocare. Virtualmente azzererebbe il divario.

Ultimo aggiornamento il 21 Ottobre 2019 12:34

Dopo le fatiche di Coppa Italia, Simone Inzaghi rischia di dover fare a meno di Lulic. Buone notizie da Parolo e Milinkovic Savic, entrambi recuperati, così come Luis Alberto, in vantaggio su Correa. Quindi, 3-5-1-1 con Strakosha in porta, difeso da Patric, Acerbi e Radu (in caso di difesa a quattro, fuori Patric e dentro Correa). Romulo a destra, Lulic o Durmisi a sinistra, Leiva affiancato da Parolo e Milinkovic Savic. Davanti Ciro Immobile, supportato da Luis Alberto.

Manolas in dubbio, Di Francesco spera

45,00€
non disponibile
Ebay.it

Meno grave del previsto l’infortunio alla caviglia di Manolas, che proverà in extremis a recuperare per il derby. Senza di lui, però, spazio a uno tra Marcano e Juan Jesus nel quartetto difensivo, completato da Fazio, Florenzi e Kolarov. Ci sarà anche capitan De Rossi, dal 1′ vista l’importanza della partita. Con lui, in mezzo, Nzonzi potrebbe pagare la brutta prestazione contro il Frosinone: il ballottaggio è con Cristante. Alle spalle di un ritrovato Dzeko potrebbe essere riconfermato Pellegrini, in gol contro i ciociari. Torna titolare Zaniolo, a destra. Dall’altra parte ci sarà El Shaarawy.