Montagna da non perdere, cinque vette che tutti possono conquistare

montagna
Wikipedia

Conquistare una montagna senza dover necessariamente equipaggiarsi per scalarla o affrontare “l’era glaciale” per arrivare in cima. No, queste montagne di cui vi parliamo oggi sono praticamente accessibili a (quasi) tutti. Basterà forza di volontà, attenzione e naturalmente essere in forma per quella che potrebbe essere una delle camminate della vostra vita.

Vi mostriamo dunque cinque vette da non perdere, alle quali è possibile arrivare a piedi.

kilimangiaro

Il Kilimangiaro – 5895 metri

Kilimangiaro – Tanzania

La montagna più alta dell’Africa: 5895 metri di altezza per la precisione. Sicuramente siamo alle prese con una camminata tutt’altro che facile, ma ricordate: FATTIBILE! Arrivare in cima non richiede abilità tecniche particolari. Quel che serve è il tempo necessario per adattarsi all’altitudine e quindi stiamo parlando di un periodo che va dai cinque ai nove giorni e pernottamenti previsti in alloggi all’interno del percorso. Una camminata dura, ma bisogna ricordarsi che il Kilimangiaro viene “conquistato” da circa trentamila visitatori ogni anno.

fuji

Monte Fuji – 3776 metri

Monte Fuji – Giappone

3776 metri di altezza. Per arrivare in cima bisogna scegliere la finestra di tempo adatta. E cioè il periodo che va da luglio a settembre, quando la neve si è sciolta e il meteo non fa brutti scherzi. Da Tokyo sarà possibile arrivare ai piedi della montagna e iniziare il percorso. In teoria bastano dieci ore per andare e tornare, considerato che i percorsi sono ben battuti ed è molto facile perfino avventurarsi da soli. Dieci ore oppure sarà anche possibile fare una sosta e fermarsi per la notte. Anche perché l’alba vista dal monte Fuji può togliere il fiato.

Guarda anche: Yoga, cardio e boxe, ecco come si tengono in forma le modelle

monte-temple

Il monte Temple – 3543 metri

Monte Temple – Canada

3543 metri di altezza nel cuore del Banff National Park in Canada. Perfino in estate troverete tanta neve. Si tratta di una camminata di una dozzina di chilometri andata e ritorno. Ma la vetta in sé richiederà comunque qualche abilità su un percorso roccioso.

Guarda anche: Dieci corse indimenticabili in luoghi spettacolari

toubkal-marocco

Jbel Toukbal – 4167 metri

Jbel Toubkal – Marocco

Il monte Jbel Toubkal è la vetta più alta del Marocco (4167 metri) e arrivare in cima permette di godersi una bellissima visuale della catena montuosa dell’Atlante e perfino di un pezzo del deserto del Sahara. Per raggiungere la vetta potrete unirvi a piccoli gruppi guidati che prevedono anche pernottamenti in alcuni alloggi.

39,99€
59,99
disponibile
2 nuovo da 39,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 16 Novembre 2019 20:21
Snowdon

Il monte Snowdown – 1085 metri

Snowdon – Galles

Con i suoi 1085 metri, il monte Snowdon è la più alta vetta di Inghilterra e Galles. Esistono ben sei percorsi per “conquistarla”. Basteranno 5-7 ore per arrivare in cima e tornare nel bel mezzo di quello che è a tutti gli effetti un paradiso verde nel cuore di una delle zone più belle del Regno Unito.

27,20€
32,00
disponibile
5 nuovo da 27,20€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 16 Novembre 2019 20:21