Diamanti al rientro, a Livorno arriva il Benevento

Diamanti
Getty

Occasione. Il Livorno ritrova Alessandro Diamanti dopo la squalifica e cerca punti preziosi per potersi chiamare fuori dalla zona retrocessione. La salvezza dista tre lunghezze e i labronici, rispetto alle altre contendenti, devono recuperare due gare. Una è proprio quella che vale il posticipo della 28^ giornata contro il Benevento. I campani sono quarti, anche loro devono recuperare due sfide: il primo posto è lontano appena quattro punti, complice il rallentamento del Brescia nelle ultime due partite. Fischio d’inizio lunedì 4 marzo alle ore 21, in diretta esclusiva streaming su DAZN.

Segui live e in esclusiva Livorno-Benevento su DAZN. Attiva subito il tuo mese gratis

14,99€
disponibile
1 nuovo da 14,99€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 20 Maggio 2019 18:24

La salvezza nel nome di Diamanti

Un passato in Serie A, partite con la Nazionale. Oggi Alessandro Diamanti deve fare i conti con un presente che vede il Livorno impelagato nella lotta per non retrocedere in Lega Pro. Lui è il miglior marcatore degli amaranto, 7 gol in 22 giornate. Alle sue spalle c’è l’ex Cagliari, Giannetti, che di reti ne ha segnate 5. Il club toscano è reduce da due sconfitte e una vittoria nelle ultime tre gare. Serve un’inversione di tendenza, serve soprattutto una maggior presenza in zona gol dato che quello toscano è il terzo peggior attacco del campionato.

12,75€
15,00
disponibile
14 nuovo da 12,75€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Maggio 2019 18:24

La promozione nel nome di Coda

100,00€
non disponibile
Ebay.it

Il capocannoniere del Benevento è invece Massimo Coda: 13 reti in 23 partite. I giallorossi hanno collezionato due vittorie e un pareggio nelle ultime tre giornate. Si tratta del miglior trend recente di tutto il campionato. I campani non perdono da tempo, hanno la terza miglior difesa del torneo, ma non il miglior attacco. Eppure nelle ultime cinque giornate sono arrivate quattro vittorie e un pareggio. La promozione diretta dista due punti, il primo posto è invece lontano quattro lunghezze.