Morata pensa alla Juve, ma prima la sfida con il Leganes

Morata
Getty

Tre gol in cinque presenze. L’avventura al Wanda Metropolitano di Alvaro Morata è sicuramente iniziata col piede giusto. Dopo mesi di anonimato al Chelsea, con Maurizio Sarri, lo spagnolo ha ritrovato minuti e reti. In rampa di lancio, sta scavalcando Diego Costa nelle gerarchie offensive e giocherà contro la Juventus nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Prima, però, c’è il campionato. L’Atletico è chiamato al confronto contro il Leganes: l’obiettivo è centrare la quarta vittoria consecutiva nella Liga. Fischio d’inizio sabato 9 marzo alle ore 16:15, in diretta esclusiva streaming su DAZN.

Segui live e in esclusiva Atletico Madrid-Leganes su DAZN. Attiva subito il tuo mese gratis

Morata, tre gol in due partite: Juve avvisata

Alvaro Morata è arrivato tra lo scetticismo dei tifosi colchoneros, anche e soprattutto perché il centravanti in passato ha vestito la maglia del Real Madrid. Mesi di anonimato al Chelsea, Simeone ha scommesso sulla sua voglia di riscatto e l’inizio è confortante. Dopo essere subentrato nelle prime apparizioni, il Cholo ha dato all’ex Juventus due chance da titolare, contro Villarreal e Real Sociedad. L’Atletico ha vinto 2-0 entrambe le gare: sui quattro gol totali, tre sono stati firmati proprio da Morata. Non male.

Ultimo aggiornamento il 20 Marzo 2019 05:26

La Juventus, insomma, è avvertita. Prima però c’è da superare il Leganes, squadra di metà classifica che ha perso solo una volta nelle ultime cinque giornate, in cui sono arrivati 10 punti. Uno in più dell’Atletico, che è reduce da tre successi ma nelle ultime cinque ha collezionato anche due ko. La distanza dal Barcellona è di sette punti, il vantaggio sul Real Madrid è di cinque lunghezze.

Ultimo aggiornamento il 20 Marzo 2019 05:26

Leganes, quel sogno chiamato Europa

Il Leganes è un club piccolo che è arrivato nel grande calcio da pochi anni. Attualmente ha un vantaggio di 10 punti sulla zona retrocessione, ma appena quattro di ritardo dal sesto posto. Il Siviglia, infatti, ha conquistato un solo punto nelle ultime cinque giornate ed è reduce da tre ko di fila. Insomma, è crisi vera.

Il Leganes quindi proverà a sorprendere l’Atletico al Wanda Metropolitano. Negli quattro precedenti disputati dal 2001 ad oggi, tra serie cadetta e Liga, il bilancio è di tre vittorie dei colchoneros e un successo del Leganes, il 2 febbraio 2002: 0-2.