Mihajlovic carica Bologna, col Cagliari per la salvezza

Mihajlovic
Getty

Sfida salvezza. Il Bologna di Sinisa Mihajlovic sa di giocarsi una delle ultime cartucce nella corsa al quartultimo posto. Nelle ultime quattro giornate, infatti, i felsinei hanno raccolto un solo punto, contro il Genoa. Dopodiché tre sconfitte di fila contro Roma, Juventus e Udinese. Ora al Dall’Ara è atteso il Cagliari, che ha un vantaggio di 9 punti sul Bologna e cerca un risultato per mantenere almeno intatta la distanza. Fischio d’inizio domenica 10 marzo alle ore 12:30, in diretta esclusiva streaming su DAZN.

Segui live e in esclusiva Bologna-Cagliari su DAZN. Attiva subito il tuo mese gratis

Mihajlovic rilancia Sansone nel tridente

“Purtroppo ci mancano i punti, se non vinciamo con quelli del nostro livello diventa dura salvarsi. Domenica c’è il Cagliari e conta vincere. Noi dobbiamo guardare partita per partita, ci sono 36 punti in palio: contro il Cagliari dobbiamo vincere, giocando anche male. La squadra è viva, c’è tempo per recuperare”. Queste le parole di Sinisa Mihajlovic, raccolte dal Resto del Carlino. Insomma, non si può più sbagliare.

44,99€
disponibile
2 nuovo da 44,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Marzo 2019 22:39

E allora come se la giocherà il tecnico? Torna Pulgar in cabina di regia, con al suo fianco Poli e Soriano. In attacco Sansone potrebbe essere schierato titolare con Santander e Palacio, a svantaggio di Orsolini rispetto ad Udine. Al centro della retroguardia va verso la conferma Lyanco. Riaggregato al gruppo anche Destro.

60,00€
disponibile
3 nuovo da 60,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 20 Marzo 2019 22:39

Piatek favorito, ma c’è l’ipotesi Cutrone

E il Cagliari? Ha vinto due delle ultime tre partite, riuscendo a piegare prima il Parma e poi l’Inter. Successi inframezzati dal ko di Genova contro la Sampdoria. Quella dei sardi è attualmente una classifica tranquilla, dato che il vantaggio sul terzultimo posto, proprio sul Bologna, è di nove punti. In sostanza andrebbe bene anche un pareggio. Il problema? Il Cagliari, lontano da casa, ha vinto solo una volta. Perde da diversi mesi, ha il peggior attacco esterno e la terza peggior difesa: 7 gol fatti e 25 incassati in 13 partite.

Squalificati Faragò e Cigarini, mister Maran dovrebbe dare fiducia a Bradaric e Padoin a centrocampo assieme a Ionita. Per Barella ci sarà ruolo più avanzato, alle spalle degli avanti Joao Pedro e Pavoletti. In ripresa Romagna e Birsa dai rispettivi infortuni, ai box Klavan e Cerri.