Cosmi, debutto da ex: il Venezia riceve il Palermo

Cosmi
GettyImages

Riscatto. Serse Cosmi ha un motivo in più per vincere all’esordio sulla panchina del Venezia. L’allenatore umbro, infatti, è un ex. Esonerato dopo sole quattro partite da Zamparini, è ripartito dal Lecce, per poi specializzarsi in B e sfiorare la promozione con il Trapani. Oggi è stato scelto per salvare la formazione lagunare dopo l’esonero di Walter Zenga. Fischio d’inizio lunedì 11 marzo alle ore 21, in diretta esclusiva streaming su DAZN.

Segui live e in esclusiva Venezia-Palermo su DAZN. Attiva subito il tuo mese gratis

Cosmi contro il suo passato

Solo quattro partite. Questo il bilancio dell’avventura di Serse Cosmi sulla panchina del Palermo, dal 28 febbraio 2011 al 3 aprile dello stesso anno. Una vittoria (alla prima in casa, contro il Milan, dopo il ko a Roma contro la Lazio) e tre sconfitte. La più pesante? L’ultima, il 4-0 rimediato dal Catania di Diego Pablo Simeone. Allora Zamparini richiamò Delio Rossi, allontanato dopo il 7-0 contro l’Udinese.

79,00€
disponibile
1 nuovo da 79,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Marzo 2019 21:48

Il Venezia rischia la retrocessione. Un solo punto nelle ultime cinque giornate, nemmeno la cura Zenga è servita a risollevare una squadra che è reduce da tre sconfitte di fila. La salvezza è ancora possibile, dato che comunque il vantaggio sulla terzultima è di tre punti e il ritardo dal primo posto sopra ai playout di appena uno. Certo è che l’esordio non è dei più soft.

69,00€
disponibile
1 nuovo da 69,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Marzo 2019 21:48

Stellone cerca la vittoria per la vetta

Dall’altra parte un Palermo che ha l’opportunità di riprendersi il primo posto. Il Brescia, infatti, nelle ultime due giornate ha raccolto un solo punto. Il vantaggio sui rosanero è sceso a due lunghezze, con i siciliani che hanno giocato una partita in meno. In sostanza, virtualmente la squadra di Stellone potrebbe essere in testa.

Stellone e i suoi ragazzi hanno appena vinto 2-1 contro il Lecce, lasciandosi dunque alle spalle il pareggio interno col Brescia e il pesante ko di Crotone, 3-0 per i rossoblù. Un’altra vittoria lancerebbe nuovamente il Palermo verso la promozione, con la mini-crisi alle spalle.