Gervinho corre veloce verso l’Atalanta

Gervinho
Getty

Una vittoria per blindare la salvezza, una vittoria per continuare a sognare l’Europa. Parma e Atalanta si affrontano in una sfida che ha significati diversi, ma che converge su un unico obiettivo: conquistare i tre punti. Da una parte Gervinho e Inglese, dall’altra Ilicic, Gomez e Zapata. Ci sentiamo di anticipare che non mancherà lo spettacolo. La partita si gioca domenica 31 marzo, alle ore 12:30, in diretta streaming e in esclusiva sulla piattaforma DAZN.

Segui la Parma-Atalanta live e in esclusiva. Inizia il tuo mese gratuito su DAZN

Gervinho, l’ivoriano è l’arma del Parma

Va attenuandosi l’emergenza a centrocampo: torna a disposizione Scozzarella, cauto ottimismo per il recupero poi dell’acciaccato Barillà. In difesa Dimarco può essere nuovamente preferito a Bastoni, nel tridente Siligardi in ballottaggio con Biabiany per affiancare Inglese e Gervinho.

Quindi, ricapitolando, D’Aversa dovrebbe optare per il solito 4-3-3 con Sepe tra i pali, Gagliolo e Bruno Alves davanti a lui. A destra Iacoponi, a sinistra ballottaggio tra Dimarco e Bastoni. Scozzarella in regia, affiancato da Kucka e Rigoni (anche se Barillà spera di recuperare). Davanti, Inglese e Gervinho sono intoccabili. La terza maglia nel tridente se la giocano Siligardi e Biabiany.

Ultimo aggiornamento il 30 Novembre 2021 23:10

Atalanta, soliti rebus: sicuri solo gli attaccanti

Recuperabile Toloi durante questa sosta, il brasiliano confida di riprendersi un posto da titolare nella difesa della Dea per la sfida di Parma. Tra i pali potrebbe esserci la conferma di Gollini, sulla sinistra di centrocampo si rinnova il duello Gosens-Castagne.

Ultimo aggiornamento il 30 Novembre 2021 23:10

Come detto, Gasperini mischia le carte. Gollini favorito su Berisha, ma il ballottaggio è vivo. Così come per due posti su tre in difesa: Toloi e Djimsiti sono in vantaggio su Masiello e Palomino, sicuro del posto dovrebbe invece essere il solo Mancini. Hateboer a destra, a sinistra è duello tra Gosens (favorito) e Castagne. In mezzo, Freuler e De Roon. Ilicic e Gomez a supporto di Zapata.