Sciatori e snowboarder, le regole per convivere in pista

Regole sciatori e snowboarder
Istock

Buon senso e attenzione alle azioni degli altri. Cosa dice in merito la FISI

Tra snowboarder e sciatori, come nei più comuni matrimoni, non è sempre festa. Perché incidenti causati da regole non rispettate a dovere, diversi stili di discesa e movimenti sulla stessa pista, come folla, voglia di dare il massimo, rendono questa convivenza ancora più complicata.

LEGGI ANCHE: Come conservare gli sci dopo la fine della stagione

Ci sono poi gli assolutisti, ossia quelli che credono che sciatori e snowboarder non possano convivere. E chi per questo invoca piste separate oppure il ghetto dello snowpark. Altri invece sono più possibilisti. E pensano che la discesa in questo senso possa avere due facce. Ma intanto, quali sono le regole per scendere in sicurezza? Come disciplinare il rapporto tra le due categorie?

Ecco cosa dice la FISI (Federazione italiana sport invernali) sulle principali regole, in tutto sono 10, per godersi la neve in sicurezza.

Regole sciatori e snowboarder, come convivere in pista senza rischi

Rispetto e attenzione verso gli altri

Tutto nasce da qui; ossia dalla consapevolezza degli altri e del loro ingombro o azione in pista. Ogni sciatore o snowboarder deve comportarsi in modo da non mettere mai in pericolo l’incolumità degli altri. Sciatori e snovboarder sono responsabili non solo del loro comportamento in pista ma anche delle loro attrezzature e dei loro eventuali difetti. Questo vuol dire che se uno scarpone è difettoso oppure il sistema di frenata della tavola è manomesso, la responsabilità è del rider o dello sciatore.

32,99€
disponibile
1 nuovo da 32,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 24 Ottobre 2019 04:50

Il sistema delle precedenze

Lo sciatore o lo snowboarder a monte, essendo in posizione dominante hanno possibilità di scelta del percorso. Sono quindi obbligati a tenere una direzione che eviti il pericolo di collisione con altri posizionati a valle. La persona che si trova davanti a noi ha sempre la precedenza. Se si trova dietro o lungo la nostra stessa direzione di marcia, è necessario mantenere una distanza sufficiente a consentirgli di potersi muovere liberamente.

Non fermarsi nel mezzo della pista

Ad eccezione di circostanze di assoluta necessità, sciatori e snowboarders devono evitare di fermarsi in mezzo alla pista, in prossimità di passaggi obbligati o dove manca buona e ampia visibilità. In caso di caduta devono sgomberare velocemente la pista, cercando di raggiungere un bordo della stessa nel più breve tempo possibile. Se il percorso lungo cui ci si trova non è molto largo, le soste vanno effettuate sempre ed esclusivamente, lungo uno dei due bordi pista. Mai fermarsi in zone dove il campo visivo della pista è limitato (strettoie) o si rischia di non essere visti da chi sta scendendo.