Atp Finals a Torino, come prepararsi al grande evento

Atp Finals Torino: Djokovic
Getty Images

Facciamo il punto sul ‘Super Bowl’ del tennis in arrivo nel 2021

La notizia è già di qualche giorno fa e quindi oggi quello che accade è che si rincorrono febbrilmente le prime anticipazioni. Gli Atp Finals si terranno a Torino a partire dal 2021 e fino al 2025. Il Finals rappresenta una sorta di torneo all stars del tennis. Il regolamento prevede che i migliori otto tennisti delle annuali classifiche ATP, di singolare e di doppio, si sfidino dopo i quattro Grande Slam dell’anno.

Questo vuol dire che il capoluogo piemontese ospiterà presto un noto evento di tennis internazionale ottenuto grazie al prestigio della Città e che ha superato nella corsa candidate nobili come Londra e Tokyo. Lunedì 26 aprile si è tenuta a Torino presso Palazzo Madama la presentazione ufficiale del progetto. Erano presenti il presidente della Federazione Italiana Tennis Angelo Binaghi, i sottosegretari Giancarlo Giorgetti e Simone Valente. Presente anche Giovanni Malagò Chris Kermode, presidente ATP.

Quali sono quindi le cose da sapere per prepararsi con largo anticipo all’evento?

Ecco una serie di curiosità da scoprire emerse anche dall’incontro di aprile.

LEGGI ANCHE: Innovazione, eleganza, gusto e turismo: le mosse chiave della capitale del tennis

Atp Finals Torino: la prima volta dell’Italia

Per l’Italia si tratta della prima volta in cui il Paese ospita un evento del genere da quando è nato nel 1970.

Come ha sottolineato la sindaca Appendino su Fb: l’indotto stimato sarà di “circa 500 milioni di euro in 5 anni”.

disponibile
1 nuovo da 0,00
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 23 Maggio 2019 20:18
6,82€
12,99
non disponibile
10 nuovo da 6,82€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Maggio 2019 20:18

Il torneo si terrà al Pala Alpitour, l’arena sportiva indoor più grande d’Italia.

Parliamo di un torneo solo maschile. Le tenniste più forti hanno la loro versione femminile con i WTA Finals.

L’evento ha avuto il plauso dei grandi campioni a partire da Djokovic, attuale Presidente dell’Atp Player Council. “Le Atp Finals sono l’evento più grande e prestigioso che abbiamo. È un torneo che storicamente si è spostato in varie sedi e quindi sono molto felice di vederlo trasferirsi a Torino dal 2021. Mancano ancora alcuni anni, ma so che i giocatori saranno molto entusiasti di gareggiare lì, e spero anche di essere parte di quello che sarà un evento molto speciale”, ha commentato il campione.

39,72€
non disponibile
Ebay.it

I gironi saranno all’italiana, un funzionamento che prevede come due gruppi (chiamati solitamente gruppo rosso e gruppo oro) da 4 giocatori ciascuno i quali si affrontano fra di loro come in un girone all’italiana. Il vincitore di ogni incontro guadagna un punto. I primi 2 classificati di ciascun girone accedono alle semifinali incrociate, il primo di un girone contro il secondo dell’altro. A seguire, i due vincitori delle semifinali, si affrontano in finale.

Le partite si svolgono al meglio dei 3 set e tendenzialmente il mese di riferimento per giocare è novembre.

Per gli addetti ai lavori si tratta del Super Bowl del tennis. Così lo ha definito in conferenza stampa il presidente dell’Atp, Chris Kermode. “Questo evento è il super bowl del tennis, il più grande evento del tennis del pianeta. Portarlo qui è stata per noi una importante decisione. Quando scegliendo Londra nessuno pensò che il tennis al coperto avrebbe funzionato, i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Siamo molto felici di avere trovato il luogo giusto a Torino”.

Tra i campioni in gara tutto dipenderà dalla classifica al momento dell’iscrizione al torneo ed è difficile fare previsioni in una classifica che cambia velocemente.