Guinnes Pro14, Treviso ad un passo dal trionfo

guinness pro14
Photo by Clive Mason/Getty Images

La squadra italiana ai playoff del campionato sovranazionale ‘celtico’

È stato tagliato un grande traguardo da Benetton Treviso lo scorso weekend: si è qualificata per i playoff di Guinness Pro14. La squadra veneta non aveva mai raggiunto questo obbiettivo, aggiudicandosi un risultato finora ineguagliato. Inoltre, si tratta a tutti gli effetti del miglior risultato mai raggiunto da una squadra italiana sul campo internazionale. La partita decisiva si è giocata sabato 28 aprile contro le Zebre di Parma, unica altra rappresentante tricolore nella competizione. Ma che cos’è esattamente il torneo Guinness Pro14?

15,37€
16,27
disponibile
4 nuovo da 13,97€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Maggio 2019 19:55

Guinness Pro14, il torneo ‘celtico’ a cui partecipa anche l’Italia

In origine fu la Celtic League. Nel 2001 nacque infatti un campionato sovranazionale che riuniva le federazioni di Scozia, Irlanda e Galles. Dato che il migliore e più importante torneo d’Europa era (ed è) quello inglese, le tre federazioni vollero istituire un campionato che le valorizzasse e le avvicinasse ai massimi livelli. La ‘lega celtica’ di rugby si svolse così per 9 anni, durante i quali ebbe un buon riscontro di pubblico e visibilità. Nel 2010, il torneo si allargò, accogliendo le federazioni italiane di Parma e Treviso. Mentre il team Benetton desiderava confrontarsi in un campionato competitivo, la squadra delle Zebre è un franchise nato appositamente per partecipare al torneo, creato dalla Federazione Italiana Rugby.

24,00€
disponibile
1 nuovo da 24,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Maggio 2019 19:55

A questo punto la Celtic League venne denominata Pro12, ed era composta da 4 squadre irlandesi, 4 gallesi, 2 scozzesi e 2 italiane. Come è facile immaginare divenne Pro14 quando entrarono a far parte del torneo altre due squadre, nel 2017: si tratta di team sudafricani. Questa è dunque la forma attuale, ma c’è un’altra peculiarità che contraddistingue il Guinness Pro14. Per le squadre che partecipano questo vale come un torneo nazionale (ma non come coppa europea). Infatti durante l’anno esse non disputano il campionato del proprio paese. Mentre le Zebre non hanno ottenuto, fino ad oggi, i successi sperati, è chiaro che Benetton Treviso può vantarsi di essere veramente competitiva – basti considerare che all’ultimo 6 Nazioni ben 19 giocatori su 31 appartenevano al Treviso. Allenata dal neozelandese Kieran Crowley, la squadra italiana si confronterà sabato 4 maggio a Limerick, in Irlanda, con il Munster. La squadra vincitrice sfiderà quindi il Leinster, e la finale si giocherà il 25 maggio in Scozia.