Sci di fondo anche in città, un’utopia possibile?

Sci di fondo
Istock

Si può fare? Se sì come? Alcune idee che innovano

Uno sport invernale capace di evocare magia, movimento ed esplorazione degli spazi. Insieme, perché no, alla fatica di muoversi sulla neve per mezzo di sci speciali e bastoncini.

21,83€
disponibile
1 nuovo da 21,83€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 24 Maggio 2019 04:54

Questo è lo sci di fondo, sport amato e corteggiato dagli sportivi, e che oggi sta diventando non solo prerogativa dei grandi comprensori, ma anche opportunità reale di piccole realtà locali. Perché adesso ci si spinge a immaginare il fondo come qualcosa che può essere praticato a fine giornata, come una corsa al parco oppure l’allenamento in palestra e tralasciando le soluzioni più amatoriali come quelle di chi inforca gli sci appena scende un po’ di neve. Certo, servono le strutture. Vero, serve immaginare un futuro possibile e vicino. Ma ci sono realtà che ci provano già da adesso.

LEGGI ANCHE: Varena, tra presepi e sci di fondo

Sci di fondo in città: gli esempi sul nostro territorio

Di recente lo sci di fondo entra in centro a Enego, un comune italiano in provincia di Vicenza, secondo quanto riportato da Il Giornale di Vicenza. ‘A maggio prenderanno infatti il via le operazioni per l’appalto dei lavori della pista di fondo di via Zante, uno splendido circuito per i tanti appassionati degli sci stretti, utilizzabile anche in notturna perché ben illuminato’, così racconta il giornale locale. La struttura sarà quella di un innevamento programmato poggiato su una struttura sintetica proprio con lo scopo di non rovinare il manto erboso pre-esistente. La lunghezza della nuova pista sarà circa di 1 chilometro e 200 metri mentre la sua posizione sarà del tutto centrale.

In realtà però la vera componente che permette di fare il fondo tutto l’anno, regalando agli sportivi non solo la vicinanza della pista durante il freddo ma anche una stagione che non conosce pause, è il lavoro sui materiali sintetici e sull’innovazione.

Neveplast, è l’italianissima casa di produzione di piste da sci in materiale artificiale che permette a chi si vuole allenare o fare fondo di riuscirci anche al chiuso o in assenza di neve.

Due soluzioni, la pista innevata artificialmente e quella in materiali sintetici, che permettono di creare veri e propri centri sportivi in città o in montagna per permettere allo sci nordico di realizzarsi in contesti radicalmente nuovi. Che il futuro sia già qui?