L’addio di De Rossi e il dopo Roma, dove andrà Capitan Futuro?

De Rossi
Getty Images

Cosa succederà dopo che avrà giocato l’ultima partita? Quali le ipotesi in campo? Ecco alcuni retroscena

A vedere la squadra così, durante la penultima giornata di campionato, mentre soffre contro il Sassuolo sotto la pioggia e conclude la partita con lo 0-0, è chiara la metafora.

La Roma non sta passando un grande momento; e l’addio di Capitan Futuro, dopo il mancato rinnovo del contratto, di certo non aiuta. Questa settimana la notizia che De Rossi lascerà per sempre la squadra e soprattutto il racconto delle modalità con cui, non è avvenuto il rinnovo, lasciano perplessi giocatori e tifosi.

Ultimo aggiornamento il 23 Agosto 2019 22:00

De Rossi trattato come un giocatore qualsiasi e sospeso sul filo del mancato prolungamento del contratto come un professionista fluido come tanti. De Rossi, bandiera della squadra, finito nel gioco di potere tra proprietà e giocatori, dove la prima fa sentire il proprio giudizio e pugno di ferro imperscrutabile e lo fa al di là della popolarità e del grande riconoscimento professionale del centrocampista.

LEGGI ANCHE: Totti, Figo e i campioni della Notte dei Re

Così ora si aprono nuovi scenari. In seguito agli audio circolati in rete e pubblicati anche dai principali quotidiani nazionali, dove il giocatore ricostruiva la trattativa-non trattativa con la società arrivata al punto da accogliere la proposta di un anno a cottimo e di un suo ingaggio a chiamata poi rifiutata dal campione, tutti si chiedono quali saranno i progetti futuri del capitano della Roma. Con la chiusura del campionato e l’avvicinarsi della prossima partita contro il Parma, questo interrogativo si fa ancora più forte.

De Rossi e il dopo-Roma: le ipotesi

Secondo Forza Roma sembrano ormai certe e seducenti le sirene che richiamano il giocatore in Argentina con i Boca Juniors. Complice la gestione della squadra del ds Burdisso, amico di De Rossi, la prossima destinazione potrebbe essere proprio Buenos Aires. Un’indiscrezione che è stata confermata dal segretario generale del club sudamericano, Christian Gribaudo ai microfoni della radio xeneizes. Nel mezzo però arriva anche una dichiarazione di De Laurentiis. Secondo Fan Page, il presidente azzurro intervenuto a margine della Race of the Cure a Roma la scorsa domenica, ha dichiarato, tra provocazione e realtà, di essere pronto a ingaggiare De Rossi al Napoli. A volerlo, pare, è inoltre la serie A con la Samp. Eppure il numero 16 sembra aver già chiarito che nel suo futuro in Italia non vede altra via che la Roma, altrimenti meglio l’estero. Insomma, le possibilità ci sono, gli attestati di stima, anche. Tutto dipenderà dai prossimi mesi e dalle trattative aperte tra i vari club e il calciatore. Forse un peso nella decisione lo avrà anche la famiglia De Rossi, che dovrà cambiare vita e il cui giudizio certamente ha la sua rilevanza. Certo è che la prossima domenica all’Olimpico sarà davvero una giornata che i tifosi non dimenticheranno facilmente.