Filippo Magnini, confermata la squalifica

Magnini
Photo credit should read CHRISTOPHE SIMON/AFP/Getty Images

Respinto il ricorso del campione contro la sentenza dello scorso novembre

La sentenza era arrivata lo scorso 6 novembre, e la seconda sezione del Tribunale Nazionale d’Appello l’ha confermata pochi giorni fa. A Filippo Magnini sono stati inflitti 4 anni di squalifica dal mondo del nuoto. Il ricorso è stato respinto convalidando la sentenza pronunciata dalla prima sezione del Tna. Accolto invece quello di Michele Santucci, compagno di squadra di Magnini la cui la squalifica (sempre di 4 anni) inflitta in primo grado è annullata.

14,99€
29,99
disponibile
1 nuovo da 14,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Ottobre 2019 13:34

Magnini, il processo, la sentenza

Il Tna ha ritenuto Magnini colpevole di violazione dell’articolo 2.2 del codice dell’Agenzia mondiale antidoping, ovvero per uso o tentato uso di sostanze dopanti. La procura di Nado Italia aveva chiesto 8 anni di squalifica all’ex campione, ma le accuse di somministrazione e favoreggiamento sono cadute in primo grado. Il nuotatore è finito sotto accusa per le sue frequentazioni con il nutrizionista Guido Porcellini, attualmente a processo penale a Pesaro, e squalificato per 30 anni. Il medico è sotto inchiesta per la presunta detenzione, commercializzazione e ricettazione di farmaci dopanti. Egli stesso ha negato più volte in aula di aver mai fornito a Magnini (né ad altri atleti) sostanze illecite. Sempre nella stessa inchiesta, è passato da 4 a 5 anni lo stop del fisioterapista Emiliano Farnetani, anch’egli ricorso in appello.

44,90€
disponibile
6 nuovo da 39,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Ottobre 2019 13:34

In un paio di video pubblicati sulla sua pagina Instagram, il campione commenta non tanto il contenuto della sentenza – scrive che presto terrà una conferenza stampa – quanto la spettacolarizzazione del processo in sé. Nonché la presunta poca serietà nel suo svolgimento e il fatto che, secondo lui, la sentenza fosse ‘già scritta’. Considerato il miglior stileliberista italiano di sempre nelle distanze brevi, Magnini ha all’attivo nel suo palmarés due ori mondiali nei 100 metri, ben 9 Europei, e 31 campionati italiani.