Sport e invecchiamento, le regole d’oro

Jill Copper, giovani e in forma
Courtesy of©jill cooper

Una sana alimentazione e una regolare attività fisica aiutano a rallentare gli effetti dell’età: parola di Jill Cooper

L’elisir di eterna giovinezza non esiste, non è una novità. E’ però possibile rallentare l’invecchiamento e mantenersi giovani e in forma: parola di Jill Cooper. Ebbene sì, secondo la famosa personal trainer esisterebbe un modo per mantenere flessibilità, mobilità, fluidità fisica e mentale a prescindere dalla propria età. Tutto sta nel saper abbinare a una regolare attività fisica una sana alimentazione. Non solo: è inoltre importante assumere un atteggiamento positivo nei confronti della vita. “Sono convinta che la dieta e il movimento non siano sufficienti a farci invecchiare nel migliore dei modi: è necessario considerare anche la salute delle cellule e della psiche, inevitabilmente legata allo stato d’animo e al benessere generale” – ha precisato Jill.

Ellittica, un attrezzo per l’home fitness

Giovani e in forma, il metodo Jill Cooper

La coach ha svelato le sue preziose perle di benessere nel nuovo libro ‘Il metodo Jill Cooper’. “Io vi illustrerò il modo più facile e veloce per raggiungere gli obiettivi, ma l’elemento determinante sarà la vostra forza di volontà che, soprattutto all’inizio, ha bisogno di una buona dose di autostima. Solo voi potete cambiare voi stessi e dovete essere consapevoli di meritare questo miglioramento” – ha precisato l’esperta che ha alle spalle un’esperienza trentennale nei panni di wellness motivator.

Non esiste una pozione magica, quindi è meglio evitare di sperare in un miracolo e prendere in mano la situazione. Se sarete metodici, vi accorgerete presto di fare passi da gigante verso una vita più sana ed energica” – si legge tra le pagine del suo libro. Stando a quanto sottolineato da Jill, confrontarsi con lo specchio non è un problema esclusivamente femminile. Ebbene sì, anche gli uomini non sono felici di perdere tonicità e vigore.

Se siete convinti che le uniche armi per combattere i segni dell’età siano una dieta ferrea ed estenuanti sessioni di allenamento, ho una bellissima notizia per voi: mettendo in pratica i miei consigli potrete rallentare l’invecchiamento biologico senza fare troppa fatica” – ha rivelato Jill Cooper. Ovviamente, al fine di ottenere i risultati sperati, è indispensabile avere costanza.

Cosa succede al fisico superati i 30 anni

Una volta superati gli –enta, inevitabilmente, ci si ritrova a fare i conti con qualche piccolo fastidio. Si spazia dal mal di schiena all’usura delle articolazioni passando, con il passare degli anni, alla fragilità ossea. La forza di gravità, unita ai normali cambiamenti dei livelli ormonali e al logorio, riduce la mobilità articolare, spingendo le persone a muoversi meno con uno sforzo (o un dolore) maggiore.

Superati i 40 anni il tono muscolare diminuisce e, se non si corre subito ai ripari, l’insorgere della sarcopenia – la perdita della forza muscolare – può ridurre la massa muscolare del 3-5 % ogni dieci anni. Dopo i 55 anni, l’80 % degli individui è più soggetto a sviluppare l’artrosi così come l’artrite. Con il tempo, la perdita di massa e forza muscolare finisce per limitare le attività che il corpo è in grado di compiere nonché va a rallentare il metabolismo.

Benessere fisico, l’allenamento ideale

Ma qual è l’allenamento migliore? È stato scientificamente dimostrato che gli esercizi con i pesi sono i più efficaci per contrastare la sarcopenia. Ciò che conta è stimolare i muscoli con esercizi di sollevamento aumentando gradualmente la difficoltà per incrementare la resistenza”. Su cosa puntare dunque? “Lo yoga rappresenta una valida e salutare alternativa. I suoi movimenti e le posizioni mescolano esercizi di sollevamento del peso corporeo sia sulle braccia sia sulle gambe e favoriscono la flessibilità” – ha rivelato la Cooper.

Non è però l’unico. “Lo stesso vale per il TRX training, una serie di esercizi che sfruttano il peso e l’instabilità del corpo per rinforzare muscoli e articolazioni. Oppure i sempre validi esercizi a corpo libero come gli squat, le flessioni e le trazioni alla sbarra. Gli esercizi che prevedono il sollevamento del corpo aiutano anche a rimodellarlo senza esagerare”.

Lat Machine casalinga: quale comprare, come usarla

Allenarsi, oltre a giovare il fisico, favorisce anche la plasticità cerebrale che, sul lungo periodo, contribuirà a riprogrammare mentalità e abitudini. Secondo Jill anche le vibrazioni rappresentano un valido strumento anti-età: permettono infatti di rimanere giovani e in forma. Il modo più facile è, ad esempio, usare una pedana vibrante. Eseguendo esercizi a frequenze specifiche, è possibile aumentare forza, resistenza, velocità o potenza.

Ottimi risultati si ottengono anche ricorrendo al trampolino, protagonista del metodo SuperJump. Rappresenta l’allenamento anti-età più efficace in termini di risultati: stimola fino al 191 per cento in più delle fibre muscolari. Ebbene sì, invecchiare bene è davvero un’arte.

Il metodo Jill Cooper. Giovani e in forma per sempre
Il metodo Jill Cooper. Giovani e in forma per sempre
Prezzo: EUR 14,36
Stai risparmiando: EUR 2,54!