Curiosità Copa America, l’Argentina non vince da 26 anni

Curiosità Copa America
Istock

I grandi campioni sudamericani tornano protagonisti su DAZN per la Copa America 2019. La piattaforma di streaming trasmetterà infatti tutte le 26 partite della massima competizione sudamericana in diretta e in esclusiva, offrendo inoltre la possibilità di vederle successivamente in ogni momento della giornata grazie alla comoda funzione on demand. Sono tante le curiosità Copa America. Per esempio: lo sapevate che l’Uruguay è la nazionale ad averla vinta più volte? E che l’Argentina non alza il trofeo dal 1993? La manifestazione sarà trasmesso in diretta streaming su DAZN dal 14 giugno al 7 luglio.

Segui la Copa America live e in esclusiva. Inizia il tuo mese gratuito su DAZN

Curiosità Copa America, il Giappone torna dopo 20 anni

Nessuna squadra ha partecipato a tutte le 45 edizioni del torno. Solo Uruguay ed Argentina possono vantare oltre 40 partecipazioni, 7 in più rispetto al Brasile. I campioni in carica del Cile occupano la terza piazza di questa speciale classifica con 38 partecipazioni. L’edizione del 2019 vedrà inoltre l’esordio del Qatar, seconda squadra ospite insieme al Giappone che conta già una presenza all’attivo. La prima dei Nipponici fu esattamente venti anni fa in Paraguay, quando si classificarono ultimi nella fase a gironi con un solo 1 punto. Il miglior piazzamento di una squadra non CONMEBOL spetta invece al Messico, che per ben due edizioni (1993 e 2001) si classificato secondo.

Nel corso delle varie edizioni Argentina e Brasile si sono affrontate ben 32 volte: record nella storia della competizione. Tra queste rimane sicuramente negli annali la vittoria dell’Albiceleste nell’edizione del 1981, non tanto per il risultato (3-2) quanto per il numero degli espulsi: Caniggia per l’Argentina, Mazinho, Carlos Enrique e Marcio Santos per i Verdeoro. L’Albiceleste detiene anche un altro record nella storia della Copa America, ossia quello della vittoria piu’ schiacciante: 12-0 ai danni dell’Ecuador nell’edizione del 1942 disputatasi in Uruguay. Il Brasile, dal canto suo, ha preso alla partita più lunga della storia della Copa America. Nel 1919 ci vollero ben 4 tempi supplementari, per un totale di 150 minuti, per decretare il vincitore tra i Verdero e l’Uruguay. La partita fini 1-0 per il Brasile.

I giocatori che hanno lasciato il segno

Va sicuramente ricordato chi è sceso in campo per il maggior numero di volte. Questo record spetta al cileno Sergio Roberto Livingstone, che vanta 34 presenze all’attivo. Dietro di lui Zizinho del Brasile (33) ed il boliviano Víctor Agustín Ugarte (30). A Zizinho spetta invece il record di miglior cannoniere della competizione, a braccetto con l’argentino Norberto Méndez: 17 reti per entrambi. Sono invece tre i capocannonieri a pari merito per singola edizione, tutti a 9: Jair (Brasile); Maschio (Argentina) e Ambrois (Uruguay), dal 1948 al 1957. Quattro addirittura i giocatori che detengono il record per maggior numero di gol segnati in una sola gara. Si tratta di Scarone (Uruguay, nel 1926), Marvezzi, Moreno (entrambi argentini, rispettivamente nel 1941 e nel 1942), Evaristo (Brasile, nel 1957), tutti a quota 5.

Ultimo aggiornamento il 23 Luglio 2019 01:10

Non sarà sicuramente tra i giocatori più prolifici in fase realizzativa ma sicuramente Lionel Messi non ha rivali quando si parla di assist: dal 2011 ad oggi sono ben 10 gli assist vincenti per i propri compagni. Seguono a lunga distanza Dani Alves (Brasile), Alexis Sánchez (Cile), Ángel Di María (Argentina) e Paolo Guerrero (Peru) fermi a 4. Spetta sempre ad un altro argentino il meno prestigioso record di giocatore piu’ falloso della competizione: Javier Mascherano conta infatti ben 9 ammonizioni in Copa America. Mentre sono ben 13 i giocatori che contano piu’ di un espulsione, con Brasile e Uruguay che primeggiano anche in questa speciale classifica con tre giocatori a testa.

Ultimo aggiornamento il 23 Luglio 2019 01:10