Benefici di allenarsi in acqua, quali sono?

allenarsi in acqua
Istock

Pinne, fucile ed occhiali ma anche sport nuovi come hydrobike e acquafight. Perché fa così bene? Scopriamolo insieme…

Va bene che nasciamo bipedi e invece ci piacerebbe essere almeno sirenette con la coda per stare così sempre in acqua e esplorare gli abissi. Perché il rapporto dell’uomo con l’acqua è antico, visto che biologicamente ne siamo composti in larghe percentuali, ma rimane misterioso in parte. Non sempre infatti riusciamo a spiegarci razionalmente l’attrazione verso l’acqua. Questa legge è valida anche negli sport acquatici, sempre molto frequentati e popolari.

Ma quali sono i benefici di allenarsi in acqua in sport differenti come l’acquagym o il nuoto? O secondo quanto avviene in discipline nuove come hydrobike e acquayoga?

LEGGI ANCHE: Calciatori in vacanza, le mete amate dai bomber

Benefici di allenarsi in acqua: quali sono?

11,99€
15,99
disponibile
1 nuovo da 11,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Luglio 2019 14:07

Partiamo prima dall’effetto sui muscoli e sulle articolazioni. Immersi cancelliamo il nostro peso quasi del tutto. E quindi pur tonificando i muscoli, che devono lavorare per farci stare a galla, non si rischiano traumi sulle articolazioni. Inoltre la resistenza che l’acqua oppone al movimento, come fosse un corpo molle, migliora la circolazione sanguigna e linfatica. Per non parlare di quanto lo sport sia indicato con il caldo, quando l’esercizio fisico rischia di essere intenso viste le alte temperature e la produzione di sudore davvero eccessiva. In acqua tutti questi problemi non esistono e non si avvertono. Tra l’altro il fitness ‘bagnato’, secondo un recente studio presentato al Canadian Cardiovascular Congress di Toronto, serve anche dal punto di vista cardio-respiratorio. Pedalare in acqua facilita il ritorno del sangue verso il cuore.

Se parliamo infine dei tipi di allenamento disponibili, negli ultimi anni sono nate molte discipline nuove in acqua. Si va dall’acquaboxing, che combina i movimenti della boxe con l’attrito dell’acqua per tonificare braccia e gambe, all’acquastep e all’acquapower che invece tonificano i glutei e la parte inferiore delle gambe. Stesso discorso per l’hydrobike, faticosa ma utile per migliorare e tonificare in larga parte polpacci e arti inferiori. Vi basta così per inforcare costume, pinne e occhiali?