Simona Quadarella conquista l’oro a Gwanju

Photo by Clive Rose/Getty Images

L’atleta azzurra sale sul posto più alto del podio nei 1500 stile libero

Dopo il podio meritato – ma offuscato da un poco di imbarazzo – di Gabriele Detti per i 400 stile libero (l’italiano è arrivato al terzo posto, dopo Horton che si è rifiutato di condividere la pedana con il vincitore Sun Yang su cui aleggia il sospetto del doping) arriva per l’Italia un altro podio, glorioso e trionfante, grazie all’oro di Simona Quadarella. La nuotatrice azzurra ha conquistato il primo posto nella competizione dei 1500 stile libero, compiendo una grande impresa. Come da sua stessa ammissione, l’assenza per malattia di Katie Ledecky (campionessa in carica e primatista mondiale) ha giocato a suo favore, ma la ventenne romana afferma – più che giustamente – di essersi assolutamente meritata la medaglia visto l’impegno profuso. Dopo il bronzo di Budapest e i 3 ori di Glasgow quello di Gwanju è un nuovo importantissimo traguardo tagliato dall’astro – oramai non più nascente ma decisamente brillante – del nuoto italiano.

11,99€
15,99
disponibile
1 nuovo da 11,99€
1 usato da 9,29€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 10 Dicembre 2019 03:40

Non solo Quadarella

Ma i Mondiali di Nuoto stanno dando anche altre soddisfazioni all’Italia. Martina Carraro ha conquistato il bronzo nei 100 rana, diventando la prima atleta azzurra a vincere una medaglia iridata in questa specialità. L’oro è andato a Lilly King, l’argento a Yuliya Efimova. La finale della regina, Federica Pellegrini, si disputerà domani, ma intanto la campionessa piazza un bel miglior tempo nei 200 stile libero con 1’55″14. Va in finale anche Fabio Scozzoli con i 50 rana, dopo la vittoria nella semifinale con cui ha segnato il nuovo record italiano (26″70). Altra finale è quella dei 200 farfalla dove gareggerà Federico Burdisso. Hanno un pass per la finale degli 800 stile libero anche Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri, che la settimana scorsa ha affrontato il mare aperto.

24,80€
35,00
disponibile
4 nuovo da 24,80€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 10 Dicembre 2019 03:40

Le prossime sfide

Sono ancora 4 le giornate che vedranno i campioni delle varie discipline sfidarsi per salire sul podio di Gwanju. Domani 24 luglio diverse finali (con gli azzurri sopra citati) e semifinali. Tra gli italiani prossimamente in gara c’è Silvia Scalia nei 50 dorso, Santo Condorelli e Alessandro Miressi nei 100 stile libero uomini, Thomas Ceccon nei 200 misti e Ilaria Bianchi e Ilaria Cusinato nei 200 farfalla donne, oltre ai misti.