Sport under 5, cosa possono fare i bimbi piccoli

under 5
istockphotos

Anche i piccolissimi beneficiano dell’attività fisica, purché sia adatta alle loro possibilità

Essere attivi fa bene a qualsiasi età. Inclusa la più tenera: anche i bambini in età pre-scolare traggono beneficio dall’attività sportiva, purché sia adeguata alle loro possibilità fisiche. Il movimento è importante per una crescita sana, afferma il National Health Service britannico. Che suggerisce di incoraggiare anche i bimbi under 5 a fare attività fisica. Fin dai primi mesi di vita.

16,98€
disponibile
1 nuovo da 16,98€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 16 Settembre 2019 05:04

Leggi anche: Come mantenersi in forma dopo i 65 anni

Attività fisica per under 5

Innanzitutto, incoraggiare i bambini molto piccoli ad essere attivi significa anche semplicemente sollecitare il muoversi ‘a gattoni’. Oppure spronarli ad allungarsi per afferrare, tirare, spingere. I bambini devono essere liberi di muovere tutto il corpo, dai piedi alla testa, quotidianamente. Naturalmente in ambienti protetti e sotto la supervisione di un adulto. Quando poi cominciano a camminare, suggerisce l’NHS, sarebbe bene incoraggiare i piccoli a fare movimento almeno per 3 ore al giorno, sia indoor che outdoor. Le attività possono essere semplicemente camminare, stare in piedi, fare delle ‘corsette’ e dei micro balzi. I giochi in questo contesto aiutano: una palla da rincorrere, una palestrina per bimbi, un triciclo, qualche gioco acquatico. Sono tutti modi di stimolare il movimento a portata di bimbo.

Ultimo aggiornamento il 16 Settembre 2019 05:04

In generale, i bambini tra i 2 e i 5 anni non devono stare inattivi per periodi lunghi, salvo durante le ore di sonno. Ma guardare la televisione troppo a lungo, o costringerli su un passeggino per ore, non aiuta il loro sviluppo e rischia di portare al sovrappeso in età scolare. Ecco che, man mano che crescono e sono in grado di compiere sempre più azioni e movimenti, si dovrebbero incoraggiare a svolgere una leggera attività fisica quotidiana. Con questa si intende: giochi che contemplano il movimento (nascondino, rincorrersi, acchiappare la bandierina), triciclo o bicicletta, ballare, nuotare, saltare, ‘arrampicare’, fare ginnastica. Il tutto sempre in ambienti sicuri, s’intende. Infine, considerate qualche attività mirata alla loro età: tra gli sport che i bambini molto piccoli possono praticare ci sono lo yoga, il nuoto e la ginnastica.