Fantacalcio, il fantasy del pallone è puro tifo

Fantacalcio
Istock

Un gioco evanescente, per certi versi, ma dalle passioni più che reali

Dovremmo essere dei marziani per non aver mai sentito parlare di fantacalcio. Eppure la curiosità non è mai paga quando ci si interessa di questo gioco che di virtuale ha le modalità ma di reale ha le passioni. Ovviamente quelle relative al calcio e al campo da gioco, un amore che non si esaurisce con il seguire le partite o giocare a calcetto con gli amici ma che investe anche il campo della progettazione, della scommessa, persino dell’azzardo. Il fantacalcio è tutto questo e molto di più e forse per una volta può essere descritto con un linguaggio che non è quello dei gol o delle prestazioni dei giocatori ma con la scrittura che ne approfondisce alcuni aspetti. Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere su questo gioco evanescente, per certi versi, ma serissimo.

Leggi anche: Slow Down, il segreto per vincere

Fantacalcio: tutto quello che c’è da sapere

Il gioco consiste nell’organizzare e gestire squadre virtuali formate da calciatori reali, scelti fra quelli che giocano il torneo cui il gioco si riferisce (Serie A, UEFA Champions League, Mondiale, Europeo). Per il punteggio si seguono le prestazioni reali dei giocatori nel campionato di riferimento e per ogni azione, goal, minuti giocati, rigori, parate, ammonizioni, viene assegnato, o sottratto uno o più punti. A questi si aggiungono i voti delle pagelle dei quotidiani o dei magazine sportivi.

Da questo punto di vista quindi hanno grande rilevanza le testate o i siti online, storico fu l’apporto della Gazzetta dello Sport, che forniscono i dati precisi sui quali calcolare i punteggi. Lo scopo del gioco è accumulare più punti possibili per guidare la classifica e vincere un fantascudetto con la propria fantasquadra. A seconda dei tornei e dei circuiti, il campionato si apre con un’asta che prevede una quota di partecipazione e un montepremi finale. Ma l’universo è enorme ed esistono diversi sistemi di gioco, uno dei più noti è il Mantra e di partecipazione nonché più di un algoritmo che valuta e calcola la prestazione di un giocatore.

14,14€
16,64
disponibile
2 nuovo da 10,50€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 12 Novembre 2019 12:46

Giocatori possibili scoperte del campionato

Anche se il campionato è già iniziato, si possono ancora valutare le aste dei giocatori. C’è tempo fino al 2 settembre. Tra le novità interessanti su cui puntare ci sono i difensori Denswil e Tomiyasu del Bologna, giovani ma con voglia di crescere. Nella Fiorentina di Montella c’è la novità di Zurkowski che viene dal Sassuolo. Nel Genoa c’è Pinamonti mentre nella Roma troviamo Pau Lopez al posto di Olsen che sicuramente promette bene.