World Cup volley, Italia-Tunisia 3-0. Domenica gli azzurri sfidano la Polonia

Con il 3-0 alla Tunisia, l’Italia conquista la seconda vittoria di fila alla World Cup in corso in Giappone e rimedia in parte ai ko iniziali subiti dai padroni di casa e dagli Stati Uniti. Nel penultimo match della prima fase i ragazzi di Gianlorenzo Blengini hanno avuto la meglio sulla non irresistibile squadra africana, allenata dall’italiano Antonio Giacobbe, imponendosi per 25-19, 25-21, 25-18.

Domenica gli azzurri chiuderanno le partite in programma a Fukuoka con la sfida ai campioni del mondo della Polonia (ore 5.30 italiane) prima del trasferimento a Hiroshima dove da mercoledì affronteranno le altre avversarie.

Azzurri sempre in vantaggio

Quella odierna è stata una gara ben giocata dagli azzurri scesi in campo in maniera ordinata e bravi a mantenere costantemente la calma contro un avversario non irresistibile ma che ha comunque giocato generosamente tentando di arginare l’organizzazione di gioco del sestetto tricolore.

Muro vincente

Piano e compagni da parte loro, seppur con qualche sbavatura, hanno dimostrato una certa superiorità in tutti i fondamentali, servendo abbastanza bene e facendo la differenza soprattutto a muro. Per quando riguarda la formazione l’Italia è partita con Sbertoli in palleggio, Nelli opposto, Lavia e Cavuto schiacciatori, Piano e Candellaro centrali e Balaso libero.