Juventus, lo sfogo di Emre Can: “Gioco poco e non sono felice”

La Juventus ha battuto l’Inter e si gode la sosta da prima della classe. Ma non tutti, in casa bianconera, sono di buon umore. Emre Can, non inserito da Sarri nella lista Champions e poco utilizzato in campionato, si è sfogato al termine dell’amichevole tra Germania e Argentina, finita 2-2. “Al momento non sono felice. Non sto giocando molto al contrario della scorsa stagione, nella quale ho giocato gare importanti facendo bene. Non ho ancora avuto la mia occasione, ma credo che l’avrò al mio ritorno”.

Con la sua Nazionale il tedesco è partito invece titolare nel match di Dortmund ed è rimasto in campo per tutti e 90 i minuti. “Sono molto grato al ct Loew perché mi ha convocato pur non giocando molto – ha spiegato il bianconero -. Mi ha dato una chance, per questo sono felice di essere sceso in campo”. La prossima sfida di Sarri, dopo aver domato Conte, sarà fare altrettanto con il malumore del suo centrocampista.