Tennis, Medvedev vince il Masters 1000 di Shanghai. Battuto Zverev

Daniil Medvedev ha vinto il ‘Rolex Shanghai Masters’, penultimo Atp Masters 1000 della stagione che si è concluso sul cemento della metropoli cinese. Il 23enne russo, numero 4 del ranking e 3 del seeding, ha battuto in finale il tedesco Alexander Zverev, numero 6 Atp e 5 del seeding, ieri vittorioso contro Matteo Berrettini. Medvedev, al settimo titolo in carriera, si è imposto con il punteggio di 6-4 6-1 in un’ora e 14 minuti.

Protagonista di una estate straordinaria, a Shanghai Medvedev ha vinto il quarto titolo del 2019 nella sesta finale consecutiva. L’unico dopo Novak Djokovic (17 tra 2015 e 2016), Roger Federer (17 tra 2005 e 2006) e Rafa Nadal (9 nel 2013).

Il russo raggiunge le 59 vittorie in stagione, le 46 sul duro. Nonostante la qualificazione già assicurata per le ATP Finals, Medvedev sarà in campo anche la prossima settimana a Mosca. Zverev aveva accarezzato l’idea di andare a Stoccolma in extremis, ma dopo la vittoria su Federer nei quarti ha ritenuto che fosse meglio recuperare per arrivare più fresco a Basilea e Bercy.