Roma beffata, il M’Gladbach pareggia su rigore al 95′. I giallorossi restano primi nel girone di Europa League

Una Roma rimaneggiatissima sfida il Borussia M’gladbach per mantenere la vetta del proprio girone di Europa League. Fonseca senza Cristante e Kalinic chiede gli straordinari a Dzeko, costretto a giocare con una mascherina protettiva al volto per colpa della frattura allo zigomo, e si inventa Mancini mediano con Fazio in difesa al suo posto. Sulla trequarti spazio a Kluivert e Pastore con Zaniolo dirottato a sinistra. Perotti, al contrario delle previsioni della vigilia, va in panchina. Sul fronte opposto il tecnico Rose deve rinunciare a Plea, infortunato, e allora vara il 4-4-2 con Thuram accanto a Embolo.

ROMA- BORUSSIA M’GLADBACH, SEGUI LA PARTITA IN DIRETTA