Mondiale per club 2021, la Fifa ha scelto la Cina. Nuova formula a 24 squadre

La Fifa ha assegnato alla Cina l’organizzazione dei Mondiali di calcio per club 2021, con una “decisione storica” che conferma il peso crescente del gigante asiatico in tutto il mondo. Sarà la prima edizione cui parteciperanno 24 squadre (anziché 7), concretizzando una riforma auspicata dal presidente della federazione calcistica internazionale, Gianni Infantino.

L’annuncio dell’assegnazione è stato comunicato alla stampa da Infantino dopo una riunione del Consiglio della Fifa a Shanghai, in cui i membri hanno scelto il Paese asiatico “all’unanimità. Questa è una decisione storica per il calcio”, ha affermato il numero uno della Fifa. “Sarà una competizione che ogni persona, ogni bambino e chiunque ami il calcio attenderà con impazienza”.