Udinese, 11 reti subite in due partite e ora Tudor è in bilico. Di Biagio il possibile sostituto

Undici gol subiti nelle ultime due partite, 7 dall’Atalanta e 4 dalla Roma. Uno in più dei punti in classifica, dieci, che tengono i friulani a soli tre passi dalla B. Per questo sono ore decisive per il futuro del tecnico dell’Udinese, Igor Tudor. Presentatosi a Bergamo con la miglior difesa del campionato, la sua squadra si è squagliata sotto i colpi di Muriel e Zaniolo.

Tra i possibili sostituti il nome più forte è quello dell’ex ct della Nazionale Under 21, Luigi Di Biagio. La società sta facendo una serie di riflessioni e le prossime ore saranno decisive per sciogliere ogni dubbio in vista della sfida salvezza di domenica contro il Genoa. Tra gli allenatori senza panchina presi in esame ci sono anche gli ex Marino e Colantuono, oltre a Gattuso e Ballardini.