Allan, Higuain, Musacchio e gli altri: la situazione infortunati per il fantacalcio

Nel weekend va in scena l’undicesima giornata di A, la terza nel giro di sette giorni. Un tour de force che ha lasciato delle scorie, privando le squadre di alcuni elementi importanti. Un problema non solo per gli allenatori, alle prese inevitabilmente con un forzato turnover, ma anche per i fantallenatori, che potrebbero trovarsi in difficoltà dal punto di vista numerico in alcuni ruoli.

La situazione infortunati

Cominciando dalla sfida tra Roma e Napoli che aprirà il turno, per entrambe le squadre non mancano le defezioni. Fonseca dovrà ancora fare a meno dei lungodegenti Pellegrini, Mkhitaryan, Diawara, Kalinic, Cristante e Zappacosta, ma recupera Juan Jesus (out contro l’Udinese per un fastidio muscolare) e Spinazzola. In casa Napoli, da segnalare l’infortunio rimediato da Allan nella sfida contro l’Atalanta (trauma distorsivo a ginocchio, dovrà stare fuori per circa un mese). Nuovamente arruolabili, invece, i difensori Manolas e Hysaj.

In casa Inter c’è ottimismo per quanto riguarda il recupero di Sensi. Il centrocampista ex Sassuolo dovrebbe aver smaltito del tutto il risentimento muscolare alla gamba destra che lo ha tenuto lontano dai campi nelle ultime settimane. Probabile una sua convocazione per la gara contro il Bologna, mentre meno scontato un suo impiego dal primo minuto.

Rientro importante nelle file della Juventus in vista del derby. Il tecnico Sarri può infatti contare nuovamente su Higuain che, dopo il taglio sulla fronte rimediato contro il Lecce, aveva saltato precauzionalmente la sfida contro il Genoa. Ancora ai box Pjanic, alle prese con noi muscolari.

Il Milan dovrà fare a meno di Musacchio, uscito contro la Spal per un problema agli adduttori. Out quindi contro la Lazio, che potrebbe non contare (almeno dall’inizio) su Immobile, alle prese con un fastidio al ginocchio.

Doppia assenza importante, infine, per il Parma. I gialloblù dovranno fare a meno dei due centravanti Cornelius e Inglese, non convocabili per la trasferta di Firenze. Sorriso per D’Aversa per quanto riguarda la difesa, dato che torna disponibile Bruno Alves.