Buon sangue non mente. Alex Marquez è campione del mondo della Moto2

È ancora festa in casa Marquez. Alex imita il fratello Marc e vince il titolo della Moto2. Al nuovo campione del mondo è bastato un secondo posto a Sepang per staccare di 28 punti in classifica generale Brad Binder, vincitore della gara in Malesia, e quindi irraggiungibile in classifica quando manca solo una gara al termine della stagione.

Per Alex Marquez è il secondo titolo nel Motomondiale dopo quello conquistato nel 2014 in Moto3. E proprio in Moto3 a Sepang ennesimo sigillo stagionale del neo-iridato Lorenzo Dalla Porta che ha vinto la quarta gara della sua stagione.

Marc: “Felice per mio fratello”

“Sono soddisfatto. È stata una incredibile, a partire dal primo giro. Anche Dovizioso ha fatto una cosa straordinaria. Nei primi tre giri ho consumato molto le gomme, ma Vinales era molto più veloce e l’unica possibilità era stargli vicino. Ci ho provato e sono soddisfatto della gara”. Così Marc Marquez ha commentato il suo secondo posto nel Gp della Malesia della MotoGp. “Ma oggi sono molto felice per la vittoria di mio fratello: se lo merita, ha lavorato molto e non è facile essere fratello di…. Ma lui è Alex Marquez e ha già vinto due mondiali”.

“C’è però un’altra faccia – ha aggiunto – che non possiamo dimenticare, la perdita di Afridza Munandar (il pilota indonesiano morto sabato nella nella gara dell’Asia Talent Cup, ndr). Lo conoscevo e il mondo delle corse è così. Mando un abbraccio alla sua famiglia”.