Lokomotiv-Juve. Sarri: “In Champions se sbagli perdi. De Ligt infortunato, Dybala in dubbio”

A Mosca per chiudere il discorso qualificazione. In conferenza stampa Maurizio Sarri è chiaro: “L’obiettivo domani è staccare il pass per gli ottavi di finale, nell’incontro successivo invece cercheremo di qualificarci come primi”. Idee precise da parte del tecnico della Juventus, anche se di mezzo c’è la Lokomotiv Mosca, un avversario da prendere con le pinze, come dimostra la partita di andata a Torino. “Loro si giocheranno le loro carte e penso che il loro atteggiamento sarà diverso rispetto all’andata. Saranno meno difensivi e per questo dobbiamo concentrarci sulla nostra prestazione per arrivare al risultato. Poi in Champions se sbagli, perdi”.

La probabile formazione

Non scenderà in campo Matthijs De Ligt, assente per un problema accusato durante la gara contro il Torino. “Non era in condizioni di giocare in questo momento. Stamattina non riusciva a calciare e quindi nemmeno di giocare. Ha bisogno di qualche giorno per rimettersi in sesto, è uscito dal derby con una tibia in disordine”, ha aggiunto Sarri. Ma per il tecnico toscano non è un grosso problema. “Con questa rosa è facile sopperire a 2-3 assenze importanti. Ed è una fortuna”.

A sostituire l’olandese al fianco di Bonucci dovrebbe essere Demiral, favorito su Rugani, mentre a completare il pacchetto arretrato davanti a Szczesny ci saranno con tutta probabilità Danilo e Alex Sandro. A centrocampo, invece, Matuidi dovrebbe spuntarla ancora una volta su Rabiot e allinearsi a Pjanic e Khedira. In avanti Ramsey dovrebbe agire alle spalle di Ronaldo e Dybala. Quest’ultimo, però, è in dubbio perché poco prima di partire per la Russia ha avuto un problema gastrointestinale e la sua presenza verrà decisa poco prima della gara.

Buone notizie da Douglas Costa

Higuain quindi dovrebbe accomodarsi in panchina, almeno inizialmente, proprio come l’ormai recuperato Douglas Costa, che scalpita per tornare in campo. “Domani decideremo se potrà fare un lungo spezzone di partita oppure uno breve, al momento non ha ancora i 90′”, ha detto sul brasiliano Sarri.