Parigi ai piedi di Icardi. Ora i tifosi dell’Inter si mangiano le mani

Mauro Icardi non si ferma più. Nella sfida di Champions tra il PSG e il Brugge il centravanti argentino ha messo a segno il gol che ha deciso la partita e che ha permesso ai francesi di qualificarsi agli ottavi di finale con due turni di anticipo. Si tratta dell’ottavo gol in nove gare con i parigini. Se l’inizio era stato stentato, complici ambientamento e ritardo di condizione fisica, ora il bomber di Rosario viaggia a una media di un gol a partita e dopo le recenti esclusioni, potrebbe ritrovare anche la maglia della nazionale argentina.

I rimpianti interisti

Nel bene o nel male il suo nome continua ad aleggiare dalle parti di Appiano Gentile. Non sono pochi a rimpiangere l’ex capitano soprattutto in una situazione di emergenza come quella attuale. “Non si poteva provare a recuperarlo per questa stagione?”, si legge sui blog nerazzurri. Il riferimento è all’attacco di Antonio Conte, orfano di un vice Lukaku e attualmente ai minimi termini dopo gli infortuni di Sanchez e Politano: oltre al gigante belga e a Lautaro c’è solo il giovane Esposito arruolabile. Non molto per una squadra che vuole competere ai massimi livelli in campionato e Champions.

Riscatto sempre più vicino

D’altra parte però c’è chi si rallegra delle prestazioni di Icardi. Se Maurito continuerà a segnare a questi ritmi, sarà molto difficile per il PSG non avvalersi del diritto di riscatto del suo cartellino. In quel caso l’Inter realizzerebbe un’enorme plusvalenza, un toccasana per i bilanci societari, e nelle sue casse entrerebbero 70 milioni di euro. Una cifra che andrebbe a rimpolpare le risorse di Marotta da utilizzare sul mercato. Da questo punto di vista c’è anche da registrare la ferrea volontà di Maurito, che recentemente ha dichiarato: “Il mio obiettivo è di fare bene e restare qui a Parigi: farò di tutto per farmi riscattare dal Psg”. Più chiaro di così.

La provocazione di Wanda Nara

Chi invece non sembra mancare al popolo nerazzurro è la moglie e agente di Icardi, Wanda Nara. Sono lontani i tempi in cui la ex compagna di Maxi Lopez seminava il panico con richieste di adeguamento di contratto per il suo assistito. Nonostante questo, Wanda trova sempre il modo per rientrare nel dibattito nerazzurro, anche e soprattutto via social. Ha infastidito, e non poco, i tifosi nerazzurri la foto pubblicata tra le sue storie Instagram a qualche ora dell’incontro di Champions tra Borussia Dortmund e Inter. Nell’immagine si vede uno dei suoi figli ritratto con la maglia dei tedeschi. Una casualità?