Nazionale, i convocati di Mancini contro Bosnia e Armenia. Prima volta per Castrovilli, Cistana e Orsolini

Prima convocazione in Nazionale per il centrocampista della Fiorentina, Gaetano Castrovilli, per il difensore del Brescia, Andrea Cistana e per l’attaccante del Bologna, Riccardo Orsolini. Sono le novità delle convocazioni di Roberto Mancini per le prossime due sfide delle qualificazioni a Euro 2020 con la Bosnia (venerdì 15 novembre a Zenica) e l’Armenia (lunedì 18 a Palermo).

Il commissario tecnico ha convocato 29 giocatori, che si raduneranno lunedì 11 novembre presso il Centro tecnico federale di Coverciano. Tornano in Nazionale anche il centrocampista dell’Udinese Rolando Mandragora e Domenico Berardi. Iniziano quindi ufficialmente le prove generali in vista di Euro 2020, torneo per cui gli azzurri hanno strappato il pass con largo anticipo.

I convocati

Portieri: Donnarumma (Milan), Gollini (Atalanta), Meret (Napoli), Sirigu (Torino).

Difensori: Acerbi (Lazio), Biraghi (Inter), Bonucci (Juventus), Cistana (Brescia), Di Lorenzo (Napoli), Emerson (Chelsea), Florenzi (Roma), Izzo (Torino), Mancini (Roma), Romagnoli (Milan), Spinazzola (Roma).

Centrocampisti: Barella (Inter), Castrovilli (Fiorentina), Jorginho (Chelsea), Mandragora (Udinese), Verratti (PSG), Zaniolo (Roma).

Attaccanti: Belotti (Torino), Berardi (Sassuolo), Bernardeschi (Juventus), Chiesa (Fiorentina), El Shaarawy (Shangai Shenhua), Immobile (Lazio), Insigne (Napoli), Orsolini (Bologna).