Per Berrettini le Atp Finals sono già finite. Federer lo ha battuto in due set. Thiem in semifinale

Il sogno di Matteo Berrettini alle Atp Finals di Londra è finito. Il tennista romano è stato sconfitto da Roger Federer 7-6, 6-3 in una gara combattuta in cui il fenomeno di Basilea ha espresso il suo miglior tennis nei momenti cruciali.

Per l’azzurro, sconfitto nella gara d’esordio da Novak Djokovic, le ultime speranze sono state stroncate dalla vittoria di Dominic Thiem proprio suDjokovic per 6-7, 6-3, 7-6. L’austriaco vola così in semifinale, mentre il sebo dovrà vedersela con Federer in un autentico dentro-fuori tra giganti.

“Sono soddisfatto, per quanto lo si possa essere dopo una sconfitta. Ho avuto le mie chance – ha detto Berrettini – e ho messo a segno anche grandi colpi. Quando sono rientrato negli spogliatoi la prima cosa che ho detto al mio team è che voglio riuscire a battere questi campioni. Oggi penso di aver dimostrato che posso giocarmela. Ma, con tutto il rispetto, voglio di più”.