Squadra giovanile vince 27-0 e il presidente esonera l’allenatore

Per la serie la vittoria non è tutto. La vittoria dell’Invictasauro per 27-0 contro il Marina, gara valida per il campionato juniores provinciali, non è andato giù al presidente della squadra grossetana Paolo Brogelli che decide di esonerare su due piedi l’allenatore Riccini.

È la stessa Invictasauro a motivare attraverso un comunicato su Facebook i motivi di tale decisione, presa dal presidente d’accordo all’unanimità con la dirigenza. “Abbiamo appreso con stupore e rammarico il punteggio della partita con la quale la nostra squadra juniores provinciale ha inflitto al Marina Calcio 27 reti. I presupposti e i valori con i quali, da una vita, sono nel mondo del calcio giovanile – si legge nella nota – sono agli antitesi di cose del genere. L’ avversario va sempre rispettato ed, oggi, questo non è avvenuto”.

Il presidente Brogelli si scusa “sinceramente con la Società Marina e con tutto il l’ambiente sportivo. Comunico che il nostro direttivo ha deciso, unanime, di esonerare il Signor Riccini. I nostri tecnici devono avere il compito di allenare e, soprattutto, di educare i ragazzi. Questo oggi non è avvenuto”.