Pjanic, De Vrij, Muriel: la situazione infortunati per il fantacalcio

infortunati serie a giornata 13

Nel weekend torna la Serie A con le partite della 13esima giornata. Un turno che può risentire degli effetti positivi e negativi della pausa per le nazionali. Nelle ultime due settimane, infatti, tanti giocatori hanno avuto modo di riposarsi dopo i numerosi impegni ravvicinati, mentre altri sono tornati con qualche problema fisico dopo le sfide con le rispettive nazionali. Una situazione che mette in difficoltà i 20 allenatori di Serie A, ma anche milioni di fantallenatori.

La situazione infortunati

La prima sfida in programma è tra Atalanta e Juventus e non mancano certo i giocatori in dubbio. Il centrocampista Remo Freuler dovrebbe aver smaltito l’affaticamento muscolare patito con la Svizzera, mentre Duvan Zapata (out da metà ottobre per un infortunio muscolare) dovrebbe far parte della panchina. A rischio la presenza dal primo minuto di Luis Muriel, non in campo nella recente sfida tra Ecuador e Colombia per guai fisici.

In casa Juve non mancano i motivi per sorridere: Cristiano Ronaldo ha smaltito il lieve fastidio al ginocchio e Blaise Matuidi ha recuperato dalla contusione al costato rimediata contro il Milan. Da valutare Miralem Pjanic (uscito nel corso di Bosnia-Italia per un problema muscolare, ma in costante miglioramento) e Alex Sandro, anche lui alle prese con noie muscolari con il Brasile.

Nella sfida tra Milan e Napoli, Pioli non potrà contare su Mateo Musacchio e Samu Castillejo. In casa partenopea out Arkadiusz Milik per una lesione ai muscoli addominali, mentre Allan potrebbe recuperare quantomeno per la panchina. Sulla sponda nerazzurra di Milano, arrivano notizie incoraggianti dall’infermeria. Contro il Torino, Conte dovrebbe avere nuovamente a disposizione Stefano Sensi e Roberto Gagliardini per la mediana. Meno positiva la situazione in difesa, con Stefan De Vrij non in perfette condizioni.

Comincia a diminuire il numero di infortunati in casa Roma. In vista del match contro il Brescia, tornano arruolabili Lorenzo Pellegrini e Henrix Mkhitaryan. Momento nero invece per il Parma, a corto di attaccanti per il derby con il Bologna. Dopo Roberto Inglese e Yann Karamoh, fuori anche Andreas Cornelius per una lesione al bicipite femorale destro. Il rientro dell’ex Atalanta è previsto per metà dicembre.

Assenze pesanti, infine, per Sassuolo e Genoa. Contro la Lazio i neroverdi non avranno in avanti il loro bomber Domenico Berardi, fuori causa per una lesione muscolare alla coscia sinistra. Molto più grave l’infortunio capitato al genoano Christian Kouamè, alle prese con la rottura del crociato e destinato a rivedere i campi di gioco solo a maggio.