Napoli, multe ai giocatori in arrivo. Contro il Milan Mertens e Callejon verso la panchina

mertens e callejon rischiano la panchina

I rinnovi non arrivano, le multe lo faranno presto. Dopo l’ammutinamento dei giocatori, che hanno interrotto il ritiro dopo la partita di Champions contro il Salisburgo, il Napoli è deciso a sanzionare i propri tesserati. Si parla di un esborso che dovrebbe avvicinarsi al 25 per cento dello stipendio, anche se le cifre verranno modulate in base alle responsabilità e al peso nello spogliatoio.

Mertens e Callejon verso la panchina

Durante la sosta per le nazionali, dunque, è andata avanti la linea dura del presidente Aurelio de Laurentiis e Carlo Ancelotti non ha potuto far altro che prenderne atto. Ad un clima già teso si sono aggiunti i problemi di campo. A San Siro contro il Milan (sabato alle 20.45), il tecnico dovrà fare a meno di Arkadiusz Milik. Nel consueto 4-4-2 dovrebbero trovare spazio in attacco Lorenzo Insigne e Irving Lozano. Si prospetta una panchina per Dries Mertens e Josè Callejon, impegnati nel braccio di ferro con la società per il rinnovo di contratto. Ancelotti potrebbe optare per una coppia offensiva teoricamente più libera dai pensieri e per questo è intenzionato a dirottare Mertens e Callejon verso la panchina.

Ancelotti ritrova Allan

A centrocampo il Napoli ritrova Allan, in difesa Manolas ma perde Mario Rui e Ghoulam. Ballottaggio tra Luperto e Hysaj per il ruolo di terzino sinistro. Al posto di Callejon potrebbe avere una chance Elijf Elmas, protagonista nelle qualificazioni europee con la Macedonia e nel post-partita per aver rotto il silenzio stampa imposto dal Napoli. Un’altra multa in arrivo per lui, ma ormai i giocatori azzurri paiono essersi abituati.