Conte: “Ho visto l’Inter feroce. Contento di non aver preso gol dal Torino”. Barella fuori un mese

conte inter feroce

“Non potrei non essere soddisfatto, è stato molto importante l’impatto. I giocatori si sono calati subito in una situazione particolare, con il campo pesante e la pioggia battente. È stata una buona partita, giocata nella giusta maniera, siamo stati bravi a fare gol, e bravissimi a non subire finalmente gol. È l’aspetto più positivo della serata. Ho visto un’Inter feroce”. Antonio Conte, allenatore dell’Inter, è soddisfatto dopo la vittoria in casa del Torino per 0-3.

“C’è soddisfazione, venire qui e vincere non è mai semplice”, ha spiegato il tecnico. “ll Toro è una squadra ostica, gli auguro il meglio in futuro. Temevamo questa partita, contro una squadra forte e con buona organizzazione. Ho visto un’Inter feroce nell’approccio, nell’aprire la gara, nello sfruttare le situazioni. Siamo stati bravi a rendere problematica la partita al Toro”.

La corsa scudetto, dunque, prosegue punto su punto. “La Juventus? Noi dobbiamo fare il nostro campionato, non guardare gli altri. Se guardiamo chi ci sta davanti capiamo che sta facendo una cosa straordinaria. Però la classifica dice che siamo a un punto e questo ci deve rendere orgogliosi e dare ancora più stimoli”, ha proseguito Conte. “Dobbiamo pensare a fare il nostro campionato dando il massimo. Guardiamo solo a noi stessi, guardare gli altri può solo far male”.

Barella fuori un mese

Intanto l’Inter tira un sospiro di sollievo. La distorsione al ginocchio che Nicolò Barella si è procurato a Torino, lo terrà fuori per un solo mese. “Gli accertamenti  – comunica la società nerazzurra – hanno evidenziato un distacco di un frammento cartilagineo della rotula. Barella dovrà essere sottoposto a intervento di asportazione del frammento in artroscopia”.