Milano torna a sorridere in Eurolega. Valencia battuto 78-71

olimpia valencia

L’Olimpia può festeggiare il Natale anticipato con il ritorno alla vittoria in Eurolega contro il Valencia. Dopo cinque sconfitte in fila che avevano fatto urlare alla crisi, Milano batte gli spagnoli (78-71) e torna con un record di segno positivo (8-7).

Non una gara da strabuzzare gli occhi per la squadra di Ettore Messina – tenuta in piedi nel primo tempo da un Della Valle da 15 punti in 7′ – che cerca di complicarsi nuovamente la vita nella ripresa – passando dal +12 (66-54) al +3 (66-63) in pochi istanti -, ma resta una bella boccata di ossigeno in una fase delicata della stagione.

Nel finale Micov (13), Rodriguez (10 e 8 assist) e Tarczewski (13 e 10 rimbalzi) scacciano la paura. Valencia (6-9) resta in gara finché Dubljevic è in palla (20 in 17′) ma nella ripresa viene stritolata dalla difesa dell’Olimpia, fermandosi a 28 punti. Milano torna a sorridere e tira un bel sospiro di sollievo.

I risultati della 15a giornata

Fenerbahce-Zenit             81-84

Maccabi Tel Aviv-Panathinaikos       88-79

Olimpia Milano-Valencia                 78-71

Baskonia-Real Madrid            55-77

Khimki-Zalgiris

Efes-CSKA

Stella Rossa-Olympiakos

Bayern Monaco-Barcellona

ASVEL-Alba Berlino

Classifica: Efes e Real Madrid 24 punti, Barcellona e Maccabi 22; Panathinaikos e CSKA 18; Milano 16; Khimki 14; Baskonia, Olympiakos, Asvel, Bayern e Valencia 12; Stella Rossa e Fenerbahçe 10; Alba Berlino e Zenit 8; Žalgiris 6.