Tennis, Italia eliminata dalla Atp Cup nonostante il 3-0 agli Stati Uniti

italia eliminata atp cup

Italia eliminata dalla Atp Cup nonostante il 3-0 rifilato agli Stati Uniti. A punire gli azzurri, che avevano battuto per 2-1 la Norvegia, il 3-0 subìto dalla Russia nel primo turno del gruppo D. Gli azzurri non riescono infatti a finire tra le due migliori seconde dei sei gironi di qualificazione e non accedono alle Final Eight.

Nella sfida con gli Usa nel primo singolare, tra i numeri due dei rispettivi team, bella vittoria di Stefano Travaglia, numero 84 del ranking mondiale, che si è imposto per 7-6 (7-3) 7-6 (7-1), in poco meno di un’ora e tre quarti di partita, su Taylor Fritz, numero 32 Atp.

Nel match tra i leader delle due squadre, Fabio Fognini, numero 12 del ranking mondiale, ha sconfitto per 6-4, 7-6 (7-5), in un’ora e mezza di gioco, John Isner, numero 19 Atp. Per il 32enne ligure si è trattato del primo successo in cinque sfide con il 34enne ”gigante” (208 centimetri) del North Carolina.

Nel doppio, infine, Fognini e Simone Bolelli hanno avuto la meglio su Krajicek e Ram. Gli azzurri si sono imposti con il punteggio di 6-4, 6-7(5-7), 10-3. L’Italia è stata dunque eliminata dalla Atp Cup, ma si è battuta a testa alta fino alla fine, nonostante il verdetto fosse stato scritto prima della sfida contro gli Usa.